23.9 C
Napoli
giovedì, 23 Maggio 2024
  • Bimbi in auto? La guida completa per viaggiare in sicurezza

    Viaggiare con dei bambini in auto richiede la massima sicurezza. Più volte, sulle colonne di Inforicambi, abbiamo trattato questo tema. Come, ad esempio, la recente campagna sulle buone prassi di sicurezza stradale portata avanti dal ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Proprio su questo fronte, il Mit ricorda che, secondo un rapporto dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, la differenza nella probabilità di sopravvivenza di un bambino nel caso di un uso corretto del sistema di ritenuta è stimata tra il 70 e l’80 per cento. Pertanto, i bambini adeguatamente trasportati hanno una probabilità enormemente più bassa di risultare uccisi o feriti. Da qui prende corpo questo nuovo articolo che fa luce ulteriormente sui sistemi più idonei di ritenuta per i bambini. Su questo aspetto fa chiarezza il sito della Polizia di Stato che parla di due dispositivi a norma: seggiolini e adattatori che dovrebbero essere adoperati in auto in maniera corretta, seguendo le indicazioni scritte nel manuale di utilizzo.

     

     

    Cosa prevede la legge

    “Il trasporto dei bambini sui veicoli  – si legge sul portale della Polizia di Stato –  è regolato dall'articolo 172 del codice della strada, (modificato dal decreto legislativo n.150 del 13 aprile 2006), dalla normativa europea e con una circolare attuativa (pdf 527 kb) del ministero dell'interno. I dispositivi di ritenuta sono obbligatori dalla nascita fino al raggiungimento di 36 chili di peso: fino a 18 chili si possono usare solo i seggiolini, oltre questo peso si possono utilizzare anche gli adattatori. Quest'ultimi sono dei piccoli sedili che, sollevando il bambino, permettono di usare le cinture di sicurezza dell'auto che però vanno passate sotto le alette poste ai lati, in senso longitudinale al torace”.

     

    Consigli da tenere a mente

    La Polizia di Stato chiarisce anche altri aspetti importanti: "i sistemi di sicurezza presenti negli autoveicoli non sono adatti a persone inferiori a 1.50 metri di altezza, fino a 9 chili di peso il bimbo deve essere trasportato in senso contrario alla marcia dell'auto. Mai mettere il bambino sul sedile anteriore se la macchina è provvista di airbag, a meno che non possa essere disattivato. Il posto più adatto è il sedile posteriore, al centro, che protegge anche da eventuali urti laterali. Lo schienale del seggiolino deve essere ben appoggiato al sedile della macchina e le cinture presenti sul dispositivo devono sempre essere allacciate, anche per brevi tragitti".

     

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie