22.4 C
Napoli
mercoledì, 22 Maggio 2024
  • Autodis – Xmaster a Pero con l’innovativo roadshow

    Autodis - Xmaster: a Pero con l’innovativo roadshow

    Il roadshow Autodis – Xmaster, scorsa settimana è arrivato a Pero con il Distributore Ovam Spa.

    Un’altra interessante tappa di un format innovativo quanto costruttivo, il roadshow di Autodis – Xmaster, questa volta ha sostato in Lombardia, grazie anche alla collaborazione con Grup Eina.

    Tante le realtà presenti, officine e riparatori hanno preso parte a un format utile e costruttivo, scoprendo come sfruttare gli strumenti innovativi di diagnosi, attraverso una formazione pratica su di un’auto appositamente cablata.

    Nell’era della transizione energetica, dove anche le vetture con alle spalle qualche anno, mostrano e vantano una tecnologia elevata, poter contare su nuovi strumenti di diagnosi, utilizzando al tempo stesso il bagaglio di esperienza accumulato in passato con corsi di formazione studiati ad hoc, può e crea la differenza.

    Autodis – Xmaster: corsi di formazione nuovi e utili

    Autodis - Xmaster: a Pero con l’innovativo roadshow

    Luca Lanzanova, Responsabile Commerciale Xmaster Centro e Nord Italia:L’importanza della formazione in questo periodo storico è sempre maggiore, semplicemente perché le tecnologie che entrano nelle nostre officine e nelle officine dei nostri clienti, sono sempre più complesse.
    In questo caso abbiamo voluto dare una svolta più tecnica in questi corsi.
    Grazie alla collaborazione con Grup Eina, azienda spagnola che fa parte del Gruppo PHE, abbiamo portato un’auto appositamente cablata.
    Vetture che vengono acquistate, smontate e dove viene ricreato quasi tutto l’impianto elettrico, per poi ricollegarlo a una centralina.
    Questo permette di simulare degli errori, al fine di vedere situazioni, errori e problemi, che non siano solo quelli che comodamente si trovano alzando il cofano ma è possibile simulare qualsiasi tipologia di errore, pur rimanendo in officina o in un’aula corsi.
    Uno degli strumenti che è da tantissimo tempo presente nelle nostre officine e forse poco utilizzato è l’oscilloscopio.
    I ricambi sono sempre più cari ed è sempre più difficile sostituirne uno per capire se va bene. L’importante è avere un’ottima conoscenza tecnica che ci permetta di trovare con precisione e velocità, il ricambio o il sensore affetto da una problematica.
    Questo tipo di formazione prevede l’80% di prove pratiche, una tipologia di formazione che abbiamo iniziato con Grup Eina e che vogliamo sviluppare ulteriormente.
    Un cambiamento che porterà più casi reali e andrà a ritroso, spiegando la teoria e arrivando al guasto. Aggiungeremo grazie a Grup Eina, un portale che conterrà i corsi di formazione effettuati dai nostri clienti e le info tecniche. Si tratta di un progetto che stiamo portando come Autodis Italia e che avrà un proprio call center e una gestione delle problematiche effettuate in officina, direttamente da Xmaster”.

    Robert Vaetis, installatore tecnico e assistenza attrezzature da officina XMaster: “Negli ultimi anni abbiamo notato che c’è una necessità da parte dei clienti, di essere aggiornati e di avere informazioni nuove sulla possibilità di corsi, al fine di essere sempre preparati su nuove problematiche in merito alle nuove autovetture uscenti.
    Con i nostri corsi, le officine e i meccanici hanno assistenza e supporto, per poter affrontate tutte le problematiche che possono sorgere e non solo quelle classiche che possono verificarsi in officina”.

    Autodis - Xmaster: a Pero con l’innovativo roadshow

    Leggi anche – Autodis: formazione e crescita nella tappa in Puglia

    Luca Pelaro, Officina Scuratti di Nova Milanese: “Penso che questa formazione sia molto valida, perché sul campo cerchiamo di risolvere problemi più o meno gravi, sfruttando le attrezzature di diagnostica disponibili.
    Oramai la complessità delle moderne vetture è enorme, se non hai strumenti diagnostici di un certo livello, non puoi metterci mano, senza, non le ripari più le macchine!”.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie