22.6 C
Napoli
martedì, 18 Giugno 2024
  • Il servizio di manutenzione per le flotte private

    Business Service Program. E’ il servizio di CercaOfficina.it  per la manutenzione dei veicoli che fanno parte di un parco auto aziendale di proprietà.

    Come funziona

    manutenzione per auto aziendaliL’incaricato che gestisce il parco auto aziendale ha la possibilità di contattare il portale CercaOfficina.it per ricevere i preventivi per gli interventi da eseguire, potendo contare su una gestione controllata dell’offerta. Una volta valutata la proposta più interessante, non resta che accettare il preventivo e recarsi con la vettura presso il centro di assistenza selezionato.  Per le aziende il cui parco veicoli supera la soglia delle 150 unità, CercaOfficina.it propone il servizio nella versione premium che garantisce costi di intervento uniformati su tutto il territorio nazionale e un unico centro di fatturazione. Ovunque si trovi l’auto, viene garantita una manodopera professionale con modalità e tempi di intervento allineati alle specifiche richieste dalle Case Auto.

     

     

    L’approvvigionamento dei ricambi

    Cerca OfficinaI ricambi necessari per la riparazione vengono forniti direttamente all’officina da una rete selezionata di ricambisti, a condizioni particolarmente vantaggiose, mentre CercaOfficina.it si occupa di tutte le pratiche, compresa la fatturazione del servizio direttamente all’azienda titolare del parco auto.  Per rendere ancora più facile e intuitivo il servizio, con il pacchetto “Premium” CercaOfficina.it mette a disposizione delle aziende un pratico dashboard, attraverso il quale è possibile gestire tutte le vetture, suddivise per marca e modello. Con questo strumento, il fleet manager è in possesso di un quadro completo del parco auto ed è in grado di programmare i vari interventi decidendo se confermare, negare o posticipare la manutenzione. L’officina viene contattata con almeno 3 giorni d’anticipo in modo che possa avere il tempo per organizzare il lavoro e ricevere i ricambi necessari prima dell’arrivo dell’auto. Se oltre all’intervento stabilito, l’officina dovesse constatare la necessità di eseguire altre operazioni, questa lo comunicherà al team di CercaOfficina.it che a sua volta contatterà il cliente per accettazione e, in caso affermativo, poter procedere con la lavorazione straordinaria.   “Noi di CercaOfficina.it crediamo fortemente nel progetto Business Service Program, un servizio pensato per facilitare il lavoro di chi gestisce le flotte private”, spiega Marco Brusamolino, Ceo & Co-Founder di CercaOfficina.it. “Attualmente – aggiunge –  gestiamo 1.500 veicoli ma, considerando il successo che sta riscuotendo Business Service Program, puntiamo a quadruplicare tale numero già nel corso del 2018, raggiungendo quota 6.000 vetture assistite”.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie