13.5 C
Napoli
lunedì, 22 Aprile 2024
  • Estate e manutenzione: come, dove e quando farla

    La sicurezza in auto passa attraverso una corretta e costante manutenzione. Aspetto che diventa essenziale soprattutto quando si è in procinto di partire per viaggi lunghi. E l’estate, che ormai è alle porte, è sinonimo di vacanze e di partenze verso le desiderate mete di villeggiatura. Da qui l’importanza di far controllare il proprio veicolo prima di mettersi alla guida al fine di evitare e prevenire problemi durante il tragitto. Così come evidenzia il portale Auto&Lusso che dispensa alcuni utili consigli per mettere in sicurezza la propria amata quattro ruote. A cui ne aggiungiamo poi noi degli altri.

     

     

    Meccanico

    E’ senza dubbio la prima cosa da fare. Portare, in tempo utile (e non qualche giorno prima di partire), l’auto dal proprio meccanico di fiducia per sottoporla ad un controllo completo, rifererendo eventualmente all’autoriparatore anche le eventuali anomalie percepite. Così da fare una verifica accurata.

    Pneumatici e Freni

    Ben il 10 per cento degli italiani mantiene i pneumatici invernali anche durante l’estate. Ricordate di cambiarli, stando attenti a farvi controllare l’esatta pressione delle gomme. Importante è anche il controllo del sistema frenante: pastiglie e freni.

     

    Batteria

    In media ha una durata di vita di 5 anni. Farla verificare dal proprio concessionario o dalla propria officina è necessario soprattutto prima di affrontare un viaggio importante dal punto di vista chilometrico.

     

    Filtro Aria Abitacolo

    Importantissimo d’estate. Ma, in verità, la sua funzione è strategica tutto l’anno. Come più volte ci ha spiegato, sulle colonne di Inforicambi, Andrea Campi, titolare dell’omonima ditta milanese specializzata nel settore filtrante, si tratta   dell’unica barriera che c’è tra tutti gli inquinanti presenti nelle città ed i nostri polmoni. Infatti la presa d’aria di una vettura è collocata a circa un metro e mezzo dal livello stradale. E’ allora fondamentale che il filtro abbia una resistenza strutturale. Se necessario deve avere una guarnizione e, in alcuni casi, è importante che abbia anche una maniglia per poterlo estrarre, senza romperlo, dall’alloggiamento dove è posizionato.

     

    Parabrezza

    Quante volte ti sarà capitato,  mentre viaggi, di avere il parabrezza pieno di insetti? In questo caso, per garantire sempre un’ottima visibilità al volante, va verificato innanzitutto lo stato di usura della spazzole tergi e rabboccare, se necessario, il liquido lavavetri.

     

    Documenti

    Ovviamente prima di mettersi al volante, vanno controllati tutti i documenti utili nonché la loro validità: patente, libretto di circolazione, assicurazione e revisione.

     

    Gli altri controlli

    Non trascurate anche gli altri controlli di routine: sospensionilivello dell’olio e corretto funzionamento di tutti gli indicatori visivi.

     

    Sicurezza

    Forse il più importante: guidare sempre con grande senso di responsabilità e massima attenzione, moderando la velocità. In caso di stanchezza (qualora si affrontino viaggi lunghi) è utile fermarsi per riposarsi e recuperare le energie perse.

     

     

     

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie