25.7 C
Napoli
sabato, 13 Aprile 2024
  • My Special Car si prepara la manifestazione riminese

    Tutte le principali Aziende operanti nel mercato italiano, hanno già confermato la propria partecipazione all’evento, che ad oggi si preannuncia ancora più ampio e più ricco dell’edizione precedente, grazie anche al concreto interessamento delle linee ufficiali di personalizzazione di varie Case Aumobilistiche.
    Nel primo settore, il Tuning, saranno presenti aziende produttrici di accessori auto per interni ed esterni, cerchi e gomme, kit per allestimenti estetici, preparazioni motoristiche ed elettroniche, personalizzazione degli interni, lubrificanti, benzine ed additivi, prodotti per la cura e la manutenzione dell’auto, abbigliamento tecnico e sportivo e auto-attrezzature. Per il secondo settore, Car Audio – Car Entertainment, elettronica di bordo, telefonia mobile, sistemi di info mobilità e car alarm.
    L¹area espositiva del Salone dell’Auto Speciale e Sportiva, sarà dunque più ampia rispetto alla passata edizione, a cominciare dalla grande hall centrale del nuovissimo quartiere fieristico di Rimini, quest’anno per la prima volta interamente riservata a My Special Car Show. L’ingresso al quartiere fieristico sarà dedicato ad iniziative messe a punto in collaborazione con Editoriale Domus.
    A My Special Car Show sarà presente un’officina davvero speciale! Quattroruote allestirà nel proprio spazio espositivo un vero atelier di elaborazione, dove si potrà assistere dal vivo alla preparazione di alcune vetture di serie. Montaggio di parti di carrozzeria modificate, come spoiler anteriori e posteriori e minigonne laterali, adozione di cerchi e pneumatici maggiorati, collocazione sui vetri posteriori di pellicole scure, installazione all’interno di impianti hi-fi sofisticati, decorazione della carrozzeria con scritte e disegni speciali, saranno soltanto alcune delle operazioni effettuate in diretta, sotto gli occhi del pubblico che potrà avere informazioni sulle modalità degli interventi e sui relativi costi.
    Per il resto, il layout del Salone rispecchierà sostanzialmente l’edizione 2004 – ovvero la suddivisione in due grandi settori – così come l’area esterna, che sarà nuovamente messa a disposizione delle Case per i test drive dei visitatori.
    Dopo i primi positivi riscontri della scorsa edizione, My Special Car Show dedicherà nuovamente una particolare attenzione alla delicata vicenda della normativa, che in Italia regola il mondo della personalizzazione.
    I temi all’ordine del giorno verranno approfonditi nell’ambito di un convegno organizzato dal Centro Studi Promotor in collaborazione con Ascar, l’Associazione Produttori e Distributori di Accessori e Componenti speciali per autoveicoli, ed in una tavola rotonda realizzata, in accordo con Andec, l’Associazione Nazionale Distributori Elettronica Civile. Entrambe le Associazioni hanno garantito il proprio patrocinio alla manifestazione, così come MSC, Motorsport Safety Council, il consorzio di Aziende costruttrici di equipaggiamenti di sicurezza per le auto sportive.
    Le Associazioni di riferimento dei due settori, Ascar ed Andec, andranno inoltre ad arricchire il calendario degli eventi organizzati in occasione di My Special Car Show con la consegna di due differenti premi, che si vanno ad aggiungere alla premiazione organizzata da UIGA, Unione Italiana Giornalisti dell¹Automobile.
    My Special Car Show: dove niente è di serie!
    Lo slogan coniato per la manifestazione, racchiude il programma.(MSf)

    Articolo pubblicato sul sito radio.rai.it in data 14/02/2005

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie