10.2 C
Napoli
giovedì, 18 Aprile 2024
  • Scatola nera in auto e l’assicurazione ti premia

    Conto alla rovescia per la scatola nera a bordo delle automobili. Dopo una sperimentazione avviata solo in alcune regioni, tra cui la Campania, su sollecitazione del ministero delle Attività produttive, la Unipol offrirà speciali sconti sulla polizza a chi deciderà di installare gratuitamente il nuovo dispositivo satellitare in grado di monitorare la posizione e i movimenti dell’auto.

    Unibox e Aurobox (questi i nomi dei dispositivi proposti dalle compagnie del gruppo, Unipol e Aurora) sono effettivamente proprio una sorta di scatole nere grandi poco più di un pacchetto di sigarette, che, come quelle montate su aerei e treni, permettono di registrare i dati della vettura.

    Già sperimentato dal Gruppo per oltre un anno ed ora proposto su larga scala, dotato di tecnologia GSM/GPRS e GPS, Aurobox-Unibox una volta montato sull’auto trasmette le informazioni di un eventuale incidente ed è al tempo stesso un efficace sistema satellitare.
    In particolare il dispositivo, è in grado di:
    – inviare ad una centrale operativa i dati relativi alla percorrenza del veicolo e, in caso di urto, grazie ad un apposito accelerometro, di trasmettere alla medesima centrale un segnale di allarme;
    – attivare i soccorsi in caso di sinistro grazie alla centrale operativa che, una volta ricevuto il segnale di allarme, contatta il conducente e, se necessario, invia i mezzi di soccorso;
    – ricostruire la dinamica del sinistro, determinando maggiori certezze sulla responsabilità dell’evento e riducendo sensibilmente la possibilità di truffe;
    – localizzare il veicolo in caso di furto. Il dispositivo è infatti anche un rilevatore satellitare che consente di segnalare l’esatta dislocazione territoriale del veicolo.

    A chi installerà il dispositivo sulla propria auto, Aurora e Unipol riconosceranno uno sconto del 10% sul premio Rca e del 50% sul premio incendio/furto. L’installazione è gratuita, al cliente verrà chiesto solo un canone annuo pari al 6%, più Iva, del premio di polizza per coprire i servizi di trasmissione dati alla centrale operativa di Octotelematics, partner tecnologico dell’iniziativa.
    Quindi lo sconto per il cliente è del 4% per la Rca e del 44% per l’incendio e furto, al lordo di Iva.

    Per gli automobilisti indisciplinati barare sarà infatti sempre più difficile: la scatola nera, il cui costo al pubblico si aggira tra i 500 e i 600 euro, è infatti in grado di registrare velocità, tempi di frenata, accelerazione, attivazione delle frecce direzionali. Oltre a data, ora e luogo dell’incidente, condizioni climatiche e del traffico e situazione a bordo.

    Articolo pubblicato sul sito repubblica.it in data 08/02/2005

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie