22.6 C
Napoli
martedì, 18 Giugno 2024
  • Obbligo dei cristalli riflettenti

    Secondo i risultati di uno studio commissionato dalla California Air Resources Board (ARB, Dipartimento per la Protezione Ambientale), l’impiego di cristalli riflettenti sulle nuove autovetture produrrebbe una riduzione di 700.000 tonnellate di CO2 entro il 2012.

    In base a tale considerazione, la stessa ARB ha stabilito che qualunque vettura immatricolata a partire dal 2012 dovrà essere quindi equipaggiata con cristalli riflettenti, in grado di ridurre la temperatura all’interno dell’abitacolo di circa il 45-50%. In realtà, questo progetto, prevede una prima fase di adattamento durante la quale i valori di temperatura dovranno diminuire almeno del 33%. Comunque sia, dai primi dettagli sembrerebbe che, a partire dal 2016, la riduzione della temperatura all’interno dell’abitacolo dovrà essere più spinta e raggiungere il 60%.

     

    Tale accorgimento ha come obiettivo quello di limitare l’uso dei condizionatori responsabili di maggiori consumi e, di conseguenza, di maggiori emissioni di CO2 nell’ambiente.

    Quello che appare evidente è la maggiore attenzione da parte di enti pubblici, case produttrici e opinione pubblica ai consumi e alle emissioni inquinanti. Sicuramente la strada da percorrere per ottenere risultati degni di nota è dura e irta di ostacoli ma è sicuramente opportuno intervenire sin da subito.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie