30.1 C
Napoli
domenica, 14 Luglio 2024
  • Volvo contribuisce alla sicurezza di massa!

    Volvo ha inventato le cinture di sicurezza atre punti!

    Un contributo fondamentale all’evoluzione della sicurezza in auto, una menzione speciale quella che  stata consegnata a Michele Crisci Presidente di Volvo Car Italia, in occasione del Forum Automotive 2019

    Era il 1959 e grazie al lavoro dell’ingegnere Nils Bohlin, la cintura si sicurezza fu montata per la prima volta su di un’auto.

    Un dispositivo semplice quanto efficace, si calcola che la cintura di sicurezza a tre punti abbia salvato oltre un milione di vare umane in tutto il mondo.

    Nella motivazione del premio, Volvo ha svolto da sempre un impegno costante nella sicurezza, sviluppando nuovi sistemi che hanno migliorato in maniera sensibile ogni  spostamento in auto.

    Il Dekra Road Safety Award viene assegnato annualmente e come motivazione premia chi ha sviluppato nuove aree di ricerca, chi ha dimostrato l’attenzione per i giovani favorendo corsi e formazione, chi ha migliorato la sicurezza in auto e delle relative infrastrutture. 

    La Volvo PV544  è la testimonianza di quanto è stato fatto in questi anni, le iniziali cinture a due punti, soluzione comune, non proteggevano a sufficienza i viaggiatori, specialmente alle alte velocità. 

    L’ex ingegnere aeronautico assunto dalla Volvo, aveva lavorato in precedenza sullo sviluppo dei sedili eiettabili, comprese ben presto che le forze generale durante una collisione erano forti e bisognava assorbirle nella zona giusta, attraverso bacino e torace, zone dove il corpo umano è più robusto. 

    La geometria delle cinque somigliava così ad una V con il punto di ancoraggio rivolto verso il pavimento: la cintura stava così in posizione anche sotto carico, non muovendosi.

    Marco Lasala 

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie