20.8 C
Napoli
martedì, 25 Giugno 2024
  • Nuova App KYB Suspension Solutions

    :  L'App KYB fornirà ora al emccanivo informazioni tecniche gratuite per il singolo ricambio KYB Europe presenta nuove funzioni dell’App KYB Suspension Solutions.

    L’App ora fornirà dettagliate informazioni tecniche specifiche per il singolo ricambio, utili per il meccanico e completamente gratuite.  Il meccanico può inserire il marchio e il modello dell’auto, il numero VIN o la targa (solo in alcuni Paesi) e troveranno il codice dell’applicazione KYB richiesta, oltre a una dettagliata scheda tecnica per facilitare il lavoro di sostituzione. La scheda comprende una guida che illustra il montaggio passo per passo, elenca gli attrezzi richiesti (e il settaggio dei relativi valori di serraggio) oltre a una stima del tempo necessario per completare il lavoro di ricambio. Se esiste un video di montaggio KYB per il ricambio in esame, l’App evidenzierà anche questo. Questa nuova funzione è stata sviluppata dopo ulteriori ricerche di mercato presso i meccanici europei, oltre che in seguito a conversazioni con il dipartimento di Product Management di KYB Europe. Evidenziare gli attrezzi necessari aiuterà il meccanico a prepararsi per il lavoro. L’indicazione dei rapporti di serraggio richiesti ridurrà il rischio di danneggiare le parti stringendole troppo. La stima del tempo richiesto per la riparazione aiuterà i meccanici a fornire preventivi accurati e organizzarsi in modo più efficiente. L’App KYB studiata per i meccanici è già stata scaricata oltre 7.000 volte in tutta Europa. L’App ha 2 funzioni originali, oltre alla nova funzione relativa alle istruzioni di montaggio. La prima permette al meccanico di suggerire all’automobilista la sostituzione degli ammortizzatori. Il meccanico valuta il veicolo e inserisce i “sintomi” che questo mostra, allegando se occorre una foto. L’App poi usa questi dati per creare un rapporto specifico per il veicolo che viene inviato come messaggio testuale al cliente, del tutto gratis. Il rapporto contiene un pulsante per chiamare l’officina – in media questo pulsante viene utilizzato dall’automobilista una volta su quattro. La seconda funzione permette al meccanico di scattare foto “prima e dopo” la riparazione delle sospensioni. L’App aggiunge queste immagini a un rapporto inviato gratuitamente all’automobilista. Il rapporto spiega quali lavori sono stati eseguiti, mostrando le immagini dei componenti vecchi e nuovi.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie