Ricambi auto

Caro Babbo Natale, ti scrivo di ricambi...

Caro Babbo Natale, ti scriviamo di ricambi perché è il nostro mestiere. Scusaci! Ma non possiamo fare altrimenti. Questo è il nostro lavoro.  E intanto un altro anno sta per concludersi. Se dovessimo guardare a questi 12 mesi, pensiamo (senza ombra di presunzione e con l’innata voglia di migliorarsi sempre) di aver offerto ai nostri lettori un’informazione puntuale e quanto più esaustiva possibile. Mutuando un termine caro a chi fa social media, abbiamo composto un buon storytelling che si è nutrito, spesso e volentieri, di molti approfondimenti. Dietro la parola ricambi si apre un mondo variegato, popolato, come si sa, da vari player. Un arcobaleno di tanti colori, ognuno con la propria gradazione ed intensità, che compongono però un unico fascio luminoso il quale va captato nella sua interezza ma anche scisso nei suoi elementi di luce. Questo il terreno giornalistico su cui si è misurato l’impegno dell’intera redazione. Che ora si accinge a percorrere il 2018 in maniera più adulta e referenziata.

Caro Babbo Natale, quest’anno siamo stati bravi. Ma sotto l’albero non vogliamo regali. Se proprio devi, premia chi ci ha sostenuto: i nostri partner, il nostro pubblico di lettori, chi ha creduto in noi, il nostro editore: Sofinn Italia.  Alla fine è la famiglia ciò che conta! Si corre tutto l'anno, ma poi si torna a casa. Buone feste!

Redazione Inforicambi

Commenta