Fiere ed eventi

Ricambi auto tra presente e futuro

Ricambi auto tra presente e futuroPresente e futuro dei ricambi auto. 

Saranno analizzati nel 3° Convegno Economico Finanziario focalizzato sulla filiera Independent After Market  a cui seguirà il 3° Automotive Campus. L'evento, che sarà realizzato in formato digitale, è organizzato e promosso dall'Osservatorio di Mercato IAM del Politecnico di Torino e dal Gruppo di Ricerca Rischio Competitivo e Valore d’Impresa dell’Ateneo.

Ricambi auto: la filiera dell'indipendente tra performance attuali e prospettive future

La giornata analizzerà le performance economico finanziarie 2019-2015 della Distribuzione IAM (con un sguardo alle Carrozzerie e ai Concessionari) e l'andamento di mercato a fine 2020 e per il periodo successivo sino al 2024.


Cosa lascia questa crisi agli attori dei ricambi auto

Silvano Guelfi, responsabile scientifico dell’Osservatorio di Mercato IAM Italia del Politecnico di Torino, in una recente intervista rilasciata alla nostra testata fu chiaro in proposito. "Bisogna - dice- prepararsi ad affrontare una crisi, programmando le azioni. In questo modo si migliorano le dinamiche gestionali che possono essere più prevedibili. Usciti dalla crisi di sistema, e se ne uscirà anche se tale processo avrà un percorso graduale per un arco temporale economicamente non breve (per situazione internazionale, cambiamento di abitudini, contrazione delle disponibilità monetarie, etc.), i migliori attori della filiera avranno maturato l'ulteriore esperienza che i sistemi economici possono, per ragioni imprevedibili ed esogene, entrare in rapidissima tensione e che rispetto a tali eventualità ci si debba preparare a partire dall'agire in termini programmati per il miglioramento interno delle dinamiche gestionali più prevedibili (processi, competenze, patrimonializzazione dell'impresa)". 

Commenta