Ricambi auto

L’Alfa Romeo Giulia frena con Jurid

In primo impianto Federal-Mogul Motorparts porta a casa un’importante commessa. La divisione  di Federal-Mogul Holdings Corporation (che vende e distribuisce un ampio portfolio di prodotti al settore aftermarketfornirà in primo equipaggiamento dei prodotti frenanti Jurid su tutta la gamma della nuova Alfa Romeo Giulia. Inoltre, per la versione Quadrifoglio della vettura, Jurid ha sviluppato un avanzato materiale di attrito, caratterizzato da una migliore resistenza al fade e all’usura. Entusiata Silvano Veglia, product director, Braking, EMEA Aftermarket di Federal-Mogul Motorparts: “La fornitura di primo impianto a Giulia dimostra l’ampiezza dell’offerta Jurid. Per tutta la gamma, dai modelli di grande diffusione fino ad arrivare alla prestazionale Quadrifoglio, Jurid è in grado di offrire il giusto materiale di attrito”.  

 

Il materiale di attrito

I componenti frenanti sono lo J673 per la Quadrifoglio, oltre a J310 per i modelli 2,2 L turbodiesel. J673 è un materiale avanzato che promette prestazioni stabili e che si dimostra resistente al fade in presenza di alte temperature e ad elevate velocità.  E’ pre-trattato e assicura performance eccellenti per un ampio range di temperature e condizioni operative.

 

 

CARTA D’IDENTITA’

Business Unit: Federal-Mogul Motorparts

Cosa vende e distribuisce: prodotti al settore aftermarket con oltre 20 dei marchi più riconosciuti, fornendo al contempo il mercato del Primo Equipaggiamento con prodotti per i sistemi di frenata, lo chassis, le spazzole e altri componenti del veicolo

Brand aftermarket: ANCO per le spazzole tergicristallo; Champion per candele, spazzole tergicristallo e filtri; AE, Fel-Pro, FP Diesel, Goetze, Glyco, Nüral, Payen e Sealed Power per i prodotti motore; MOOG per i componenti telaio e sospensioni; Ferodo, Jurid e Wagner per i prodotti frenanti

Commenta