25.7 C
Napoli
sabato, 13 Aprile 2024
  • L’autovelox che controlla 20 veicoli contemporaneamente

    Arriverà prima in Svizzera, ma poi il nuovo Trafistar SR590, un autovelox in grado di monitorare 20 veicoli contemporaneamente, potrebbe arrivare anche in Italia e nel resto d’Europa.

    Il nuovo sistema di monitoraggio automatico delle infrazioni è in grado di rilevare il passaggio col rosso, l’eccesso di velocità, il mancato rispetto della distanza di sicurezza, l’inosservanza della precedenza ai pedoni sulle strisce, l’accesso non autorizzato nelle zone a traffico limitato utilizzando un radar che individua la posizione dei veicoli: una prima fotocamera scatta sei immagini al secondo, mentre una seconda fotocamera riesce ad inquadrare addirittura il volto del guidatore.

    Il Trafistar SR590 potrebbe dunque arrivare anche in Italia, ma prima deve essere previsto dal Codice della strada, come avviene per gli altri dispositivi di controllo della velocità (autovelox, pistola laser, Tutor), di passaggio col rosso, di accesso alle zone a traffico limitato.

    Andrebbe però anche assicurato il diritto di difesa (tramite riprese o foto visibili) del sanzionato, altrimenti la conseguenza sarebbe inevitabile: ricorsi, Guardia di finanza che sequestra gli apparecchi, Comuni sospettati di fare cassa spartendo il bottino con le ditte che forniscono le macchine…

    23/08/2010
    Omniauto.it

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie