Automotive

I test Green NCAP tra elettrico e diesel

Green NCAP, consorzio voluto da FIA (Federazione Internazionale dell’Automobile) ed Euro NCAP, ha effettuato il secondo ciclo di test, in laboratorio e nel traffico, per promuovere le auto meno inquinanti e più efficienti in termini di consumi di carburante ed energia.

I test sono stati effettuati su 5 vetture, il punteggio massimo per ognuna è 5 stelle.

 

 

  • L’elettrica Nissan Leaf ha ottenuto le 5 stelle. La sua batteria è alimentata da 40 kW/h, ma confrontandola con i modelli elettrici (Hunday Ionig e BMW i3) analizzati nei precedenti test, sono stati riscontrati dei risultati un po’ superiori in termini di consumo di energia.
  • L’Opel Corsa ha guadagnato 4 stelle. L’auto è alimentata con motore a benzina Euro 6d temp e riesce ad ottenere buoni risultati nelle prove di emissione, grazie al post trattamento con catalizzatore a tre vie e filtro antiparticolato. Però i consumi in autostrada a pieno carico sono massimi.
  • Tre stelle all’Audi A4 Avant g-tron che è a metano (Gas Naturale Compresso CNG), ma funziona anche a benzina. I test sono stati fatti con entrambe le alimentazioni, però le valutazioni complessive scaturiscono dalle prestazioni a metano. Il veicolo è stato un po’ penalizzato dal motore Euro 6b che a breve dovrà essere sostituito con l’Euro 6d.
  • Anche la Mercedes Classe C ha ottenuto tre stelle, pur non essendo un motore elettrico. Questo risultato ha messo in evidenza il fatto che anche i motori diesel, con catalizzatore a riduzione selettiva e filtro antiparticolato, possono registrare delle emissioni basse.
  • A seguire la Renault Scenic, sempre a diesel, che in autostrada e a pieno carico non registra buone performance di emissioni, ma acquista punti per l’efficienza energetica.

Il consorzio Green NCAP mette a disposizione tutte le informazioni certificate in materia di sostenibilità ambientale dei veicoli. Al momento focalizza l’attenzione sull’energia impiegata durante la guida, ma a breve valuterà l’intero ciclo di vita dell’auto, dall’energia consumata per la produzione allo smaltimento dei veicoli.

Costanza Tagliamonte

Commenta