Automotive

Alfa Romeo Castello: il maxi SUV del Biscione

Dalla piattaforma Leonardo da Vince, dopo aver partorito la Giulia e la Stelvio, nascerà un SUV king size, destinato principalmente al mercato americano: l' Alfa Romeo Castello .

Si posizionerà un gradino sopra lo Stelvio , per dimensioni, prezzo e potenza, l'Alfa Romeo Castello punterà su motorizzazioni potenti ma anche modernissime, perché scartata l'idea Diesel, la giusta strada da percorrere sarà quella di puntare su propulsori a benzina, turbo e versioni plug-in hybrid.

Look aggressivo ma anche altissima tecnologia grazie ai noti ADAS, i sistemi di assistenza alla guida, che su questo maxi SUV, dovrebbero raggiungere il livello 3, ovvero un'altissima autonomia e sicurezza. 

L'estetica non sarà rivoluzionaria, oramai il nuovo percorso stilistico intrapreso dalla Alfa Romeo è stato già abbondantemente tracciato dalla sportivissima Giulia, tuttavia ci potrebbe essere qualche novità negli interni, probabilmente aggiornati secondi i gusti e le tendenze del mercato Americano.

Secondo quanto previsto dall'ex AD di FCA, Sergio Marchionne , nel piano di sviluppo rivelato agli azionisti i primi di Giugno, entro il 2022 saranno tante le novità che caratterizzeranno il mondo Alfa Romeo.

Marco Lasala

Commenta