10.9 C
Napoli
lunedì, 26 Febbraio 2024
  • Diciamo addio al parcheggio manuale

    Bosch parcheggio manualeEcco come si parcheggerà senza stress in futuro: basterà accostare, scendere dall’auto, prendere lo smartphone e usare un’app per comunicare al veicolo di andare a parcheggiarsi. Questo scenario diventerà realtà ad Aquisgrana prima della fine dell’anno, quando il nuovo parcheggio per la produzione di cluster ingegneristici al campus RWTH di Aquisgrana, costruito da Immofinanz nel 2018, verrà attrezzato con l’automated valet parking. Bosch e la casa automobilistica e.GO (con sede ad Aquisgrana) hanno stabilito una collaborazione: Bosch si occuperà delle tecnologie per l’infrastruttura del parcheggio e lavorerà con e.GO per integrare i veicoli della start-up nel servizio di automated valet parking. In una prima fase verrà implementato l’automated valet parking, usando fino a 12 auto elettriche e.GO Life. Queste auto fanno parte del parco e.GO che l’azienda mette a disposizione dei propri collaboratori per i viaggi di lavoro, in modo che possano presentare il servizio dell’automated valet parking. Nella seconda fase, Bosch e e.GO puntano a migliorare l’utilizzo dello spazio di parcheggio all’interno della struttura proprio con l’ausilio dell’automated valet parking. “Il parcheggio manuale è un ricordo del passato. La tecnologia Bosch consente alle auto di parcheggiarsi molto meglio, facendo risparmiare ai guidatori molto tempo ed evitando lo stress” annuncia Dirk Hoheisel, membro del Board of Management di Bosch.

    Articolo precedente
    Articolo successivo

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie