Ricambi auto

Hella presenta a Francoforte un prototipo di combinazioni di luci posteriori

L’innovazione made in Hella sbarca al “Light + Building” di Francoforte. Nel più grande expo al mondo per l’illuminazione, l’azienda ha presentato con successo un suo  prototipo di combinazione di luci posteriori composto da diodi organici emettitori di luce piegati. Nel dettaglio, gli oled sono formati da strati di semiconduttori, ultra-sottili e organici in grado di emettere una luce non abbagliante diffusa e omogenea. Intanto non finiscono qui gli appuntamenti fieristici per la company dalla forte expertise nei settori dell'illuminazione, dell'elettronica e dell'aftermarket. Hella, infatti, sarà presente anche al “SaMoTer” di Verona con potenti proiettori a led ed innovative soluzioni elettriche ed elettroniche per i veicoli da cantiere. “SaMoTer” è considerata una delle più importanti fiere internazionali in Italia per il settore edilizio e si svolgerà dall'8 all'11 maggio.  Una novità a livello mondiale è il proiettore combinato C140 Led. È il primo proiettore combinato al mondo che realizza tutte le funzioni di illuminazione mediante tecnologia a led. Grazie al corpo esterno in alluminio particolarmente robusto e resistente agli urti, il C140 Led può essere utilizzato anche in condizioni durissime. È straordinariamente resistente alle vibrazioni, agli urti meccanici, alla polvere e all'umidità e offre sempre la migliore potenza luminosa anche negli esigenti ambienti del settore edilizio. Lo speciale riflettore a superfici complesse, combinato alla sorgente luminosa a led, illumina molto meglio dei convenzionali proiettori con lampadine alogene. Inoltre la lunga vita utile dei led rende inutile la sostituzione delle lampadine. La luce bianca, simile a quella diurna, consente di lavorare senza affaticarsi di notte. Senza contare che il minore consumo elettrico rispetto ai proiettori alogeni permette di risparmiare carburante e di sollecitare meno l'alternatore. I proiettori sono adatti per il funzionamento in reti di bordo a 12 e 24 volt e soddisfano i requisiti ECE e SAE.

Commenta