Ricambi auto

Grande classe, minime emissioni

Il comfort all'insegna del lusso, l'abitacolo più grande del segmento e un risparmio di peso che può arrivare a 325 chilogrammi con la nuova versione della Q7 Audi impone nuovi parametri di riferimento. Con i suoi sistemi d'assistenza e di infotainment innovativi questo grande suv si pone ai vertici della concorrenza. I suoi motori consumano molto meno carburante rispetto al modello precedente e nella Audi Q7 3.0 TDI e-tron quattro la Casa dei quattro anelli abbina per la prima volta l'efficiente sistema ibrido plug-in alla trazione integrale permanente quattro.
 

Stile inconfondibile: i fari

I fari del grande suv richiamano da vicino la calandra single-frame: anche in questo caso la struttura plastica trasmette la sensazione della profondità. Come la calandra, in alto terminano dove inizia il cofano motore, mentre il loro bordo inferiore si trova all'altezza della seconda lamella del single-frame. Sono di serie i fari xeno plus. La luce diurna dei fari in tecnologia led e matrix led(entrambi a richiesta) dà forma, insieme agli indicatori di direzione, a una freccia doppia formata da fibre ottiche: una nuova firma inconfondibile.

 

Il climatizzatore automatico: potenza ed efficienza

La nuova Audi Q7 è dotata di serie di un nuovo climatizzatore automatico a due zone: prevede meno tasti e meno dispositivi di regolazione. Come alternativa è disponibile anche un lussuoso climatizzatore a quattro zone con indicatori di temperatura integrati nelle manopole. Un display TFT visualizza lo stato di funzioni importanti; avvicinando le dita agli interruttori capacitativi a bilanciere sottostanti si ha automaticamente un effetto zoom. I passeggeri posteriori hanno a disposizione comandi separati. In abbinamento al climatizzatore automatico a quattro zone è disponibile anche uno ionizzatore che migliora la qualità dell'aria.
 

Motori

La nuova Audi Q7 viene lanciata sul mercato con due V6 sovralimentati: il 3.0 TFSI e il 3.0 TDI. Rispetto al modello precedente i consumi sono diminuiti del 28 e del 23%, con emissioni massime di CO2 equivalente di 50 g/m. Con loro la nuova Q7 definisce nuovi parametri di riferimento in termini di efficienza nel segmento dei SUV di grandi dimensioni a trazione integrale.  Il sistema Start&Stop è di serie in entrambe le motorizzazioni. Quando il guidatore si avvicina a un semaforo rosso in folle, il sistema disattiva il motore già prima che la vettura si fermi completamente. Il sistema interagisce con il sistema d'assistenza a richiesta ACC con assistente alla guida in colonna: quando il veicolo antistante riparte dopo essersi fermato, il motore della nuova Q7 si riaccende automaticamente. Entrambe le motorizzazioni prevedono inoltre generatori sonori che modulano in modo specifico le sonorità del motore.

Commenta