Ricambi auto

Ora il cambio dell’olio sul cambio automatico è ancora più facile

Il cambio dell’olio sui cambi automatici è un’operazione difficile e non è paragonabile a quello dell’olio motore. Il nuovo Gear Tronic di LIQUI MOLY se ne prende cura in modo completamente automatico. “Così il cambio del fluido ATF diventa un gioco da ragazzi e non è più prerogativa esclusiva delle officine specializzate”, afferma David Kaiser, direttore del settore Ricerca e Sviluppo di LIQUI MOLY. 

 

Il cambio dell’olio nei cambi automatici è un'operazione molto più complicata di un cambio dell’olio per motore

Gear Tronic di LIQUI MOLY Nel cambio dell’olio per motore si apre il tappo di scarico, facendo fuoriuscire tutto l’olio. Se si compie la stessa operazione in un cambio automatico, all’interno rimane molto olio esausto, fino a due terzi dell’intera quantità di olio. Gear Tronic II consente di sostituire tutto l’olio del cambio automatico. A seconda della vettura, l’accesso avviene attraverso il tubo di guida dell’asta di livello, i raccordi del tubo flessibile o direttamente sul cambio.  L'operazione delicata di svuotamento e rifornimento contemporaneo del cambio avviene in modo completamente automatico e non necessita di controllo. La navigazione attraverso i menu sul touchscreen è supportata da computer ed è particolarmente intuitiva. Per aiutare il meccanico nel suo lavoro, Gear Tronic II contiene una banca dati dei veicoli e indica quale olio cambio serve a un determinato veicolo e qual è la quantità necessaria per il rifornimento. Questo facilita il lavoro quotidiano e previene errori e costosi reclami.  Gear Tronic II non solo gestisce il cambio dell’olio. Consente inoltre un integrazione del servizio con gli additivi detergenti e di manutenzione. Questo è tecnicamente utile e rappresenta una fonte di introito addizionale per l’officina. 

Commenta