Ricambi auto

Bridgestone è fornitore esclusivo dell’eTourEurope

L’eTourEurope ha preso il via da Monaco sabato 17 maggio e si è concluso ieri, toccando 9 capitali europee e coinvolgendo 13 team. L’obiettivo è stato quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sugli incredibili sviluppi compiuti nel settore dei veicoli elettrici, mettendo in evidenza la necessità di avere stazioni di ricarica più rapide.

Con 4.200 chilometri percorsi l’eTourEurope è il rally più lungo dedicato ai veicoli elettrici. Ogni tappa è lunga circa 450 chilometri e questo rappresenta un importante traguardo raggiunto dal trasporto elettrico. Vengono richieste grandi competenze sia in termini di tecnologie utilizzate che di esperienza da parte dei piloti ed è assolutamente necessario che i pneumatici siano affidabili ed in grado di far fronte ad un impegno di tale portata. “Bridgestone Europe è orgogliosa di essere fornitore esclusivo per l’eTourEurope. Come leader mondiale nella produzione di pneumatici l’azienda comprende le proprie responsabilità in termini di impatto sull’ambiente e per questo è sempre pronta a sostenere iniziative che supportano una mobilità più sostenibile” afferma Jake Rønsholt, director Corporate and Brand Communications Bridgestone Europe.  La gamma Ecopia è stata la prima scelta per l’eTourEurope. Ecopia evoca fin dal nome l’attenzione di Bridgestone nei confronti dell’ambiente, concretizzata attraverso lo sviluppo di pneumatici in grado di garantire sicurezza e tutela ambientale. I pneumatici Ecopia integrano una speciale tecnologia della mescola che permette di ridurre l’attrito e l’accumulo di calore in fase di rotolamento, permettendo un abbassamento dei consumi di carburante che a sua volta si traduce in minori emissioni di CO2, senza compromettere la sicurezza, specie in termini di maneggevolezza e frenata sul bagnato.

Commenta