Interviste

Ava, 90 anni e non sentirli

DI STEFANO BELFIORE

Novant’anni e non sentirli. Questo è ciò che è scritto nei segni particolari della carta d’identità di AVA Quality Cooling: azienda leader in Europa nella distribuzione di componenti termici. Un gruppo che, forte del suo background esperienziale, mostra voglia ed entusiasmo nel raggiungere risultati sempre più ambiziosi. Obiettivi che ad Inforicambi svela Giuseppe Del Duca (nella foto), managing director di Ava Italia. Un esempio? Maggiori supporti logistici, tecnici e commerciali verso i distributori. Il tutto con un forte e fondamentale investimento in innovazione.
 

 

AVA è oggi un fornitore leader nei prodotti termici in tutta Europa. Come è stata, innanzitutto, raggiunta questa importante posizione di mercato?

Il gruppo AVA-Haugg ha appena festeggiato i 90 anni di attività. Nella sua lunga storia, ha sempre puntato su tre fattori fondamentali: la più ampia gamma possibile, la disponibilità del prodotto, il rapporto qualità/prezzo. Questo ci ha permesso negli anni di diventare uno dei gruppi leader nei prodotti termici.
 

Scendiamo a livello nazionale. Lei dirige la filiale italiana del Gruppo. Come si chiude il 2013 in termini di business?

Il 2013 si chiuderà con un leggero calo delle vendite, motivato dalla necessità di limitare l’esposizione su alcuni clienti a forte rischio, specie per i mercati export di nostra competenza caratterizzati, negli ultimi anni, da fortissime turbolenze. Si pensi, ad esempio, alla Grecia ed al Nord Africa.
 

E che obiettivi si pensano di traguardare per il prossimo anno?

Nel corso di quest’anno abbiamo chiuso accordi con alcuni distributori italiani che già hanno dimostrato un buon potenziale, cosa che crediamo di rafforzare nel 2014. Siamo decisamente ottimisti!
 

Da molti dei suoi colleghi intervistati, che operano nell’aftermarket automobilistico, emerge una forte spinta all’innovazione ed alla ricerca tecnologica. Elementi importanti e strategici per la competizione. Lei cosa ne pensa a riguardo?

AVA Italia è sempre stata un’azienda orientata al servizio e contiamo di “estremizzare” questa tendenza, offrendo sempre più supporti logistici, tecnici e commerciali ai nostri distributori. Per questo è fondamentale investire nell’innovazione dei nostri sistemi, dall’Erp, ai servizi online, alle procedure lean nella logistica. Stiamo lavorando con forza per migliorare ulteriormente in questi campi nel corso del 2014.

Commenta