Automotive

Track Tesla Semi: autonomia e potenza

Elon Musk ci ha abituati a colpi di scena incredibili ed anche a una tecnologia spesso inesplorata: così a sorpresa, il patron di Tesla presenta un autocarro sensazionale, e particolarmente innovativo, il Semi.

Ha una potenza invidiabile, perché riesce a raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo in soli 5 secondi, un tempo questo fatto segnare dal Tesla Semi che rispetto ai competitor Diesel, è incredibile: basti pensare che i moderni track impiegano circa 15 secondi.

Incredibile, è anche il riscontro cronometrico fatto rilevare in presenza di un carico di 80.000 libre, il Tesla Semi impiega soli 20 secondi, contro il minuto della media!

Tecnologico anche dal punto di vista costruttivo, il suo sistema di frenata riesce a ricaricare le batterie agli ioni di litio, il megacharges, nuovo strumento di ricarica CC ad alta velocità, impiega circa 30 minuti per ricaricare il Tesla Semi di una autonomia pari a 400 miglia.

La cabina è stata disegnata per porre il guidatore al centro e permettergli un controllo ed una visibilità pressoché totale: ecco così arrivare i due schermi che contengono le telecamere surround ed il sistema di guida assistita, in grado di far procedere autonomamente in colonna, i Tesla Semi , in caso di viaggio in convoglio.

Marco Lasala

Commenta