Automotive

Assicurazione auto online: giù i prezzi dei canoni annui al Sud

Assicurare l'auto online è più conveniente rispetto al 2014 soprattutto per chi abita al Sud. Il dato emerge da un studio di  SosTariffe.it. Dall’analisi effettuata dal portale di comparazione preventivi per le assicurazioni auto e moto si evince che,  chi sottoscrive tramite il web un'assicurazione auto, può, infatti, risparmiare nel 2015 fino al 24,4 per cento rispetto all'anno precedente. I maggiori vantaggi si registrano a Napoli dove l'assicurazione costa fino a 170 euro in meno rispetto allo scorso anno, sopratutto per chi ha un'auto di cilindrata superiore. 
 

Screening

L'analisi è stata realizzata analizzando il miglior prezzo reperibile online relativo a un profilo di assicurato, uomo di 40 anni con prima classe di merito, differenziando i preventivi in base a tre tipologie di auto (Punto, C3 e Touran) e tre possibili città di residenza (Milano, Roma e Napoli). Sono stati poi confrontati i dati di aprile 2015 con quelli di un anno prima.
 

Risultati

Più si va al Nord più questa convenienza si assottiglia. A Roma, secondo la ricerca, rispetto al 2015, infatti, si risparmia 4,2 e 5,6 per cento per assicurare rispettivamente la Touran e la Punto. Mentre rimane pressoché stabile l'assicurazione per la C3. Che aumenta dello 0,8 per cento. Annualmente, rispetto al 2015, si risparmia dai 15 euro ai 20 euro circa.  A Milano, città che registra i costi minori per assicurare un'auto, il prezzo della polizza rimane piuttosto stabile rispetto al 2014: nel capoluogo lombardo, infatti, si registrano lievi aumenti che vanno dallo 0,7 all'1,5 per cento. Queste percentuali corrispondono a rincari annui pari a un massimo di 3 euro.
 

Secondo SosTariffe.it, inoltre, ci sono alcuni punti da tener presente per risparmiare sulla polizza auto, validi anche se si richiede la polizza online:

  • scatola nera : il Ddl Concorrenza 2015 ha introdotto per le assicurazioni l’obbligo di scontare l’Rc auto per gli automobilisti che decidono di installare il dispositivo a bordo dell’auto che, oltre a stabilire con precisione la responsabilità dei sinistri, contribuisce a scongiurare frodi assicurative;
  • richiedere un preventivo online e bloccare il prezzo anche due mesi prima dalla scadenza: richiedendo un preventivo online, come ad esempio tramite il preventivatore di Rc auto di SosTariffe.it, è possibile confrontare più offerte, scegliere quella più adatta ed economica e bloccare il prezzo anche due mesi prima della scadenza dell'attuale polizza;
  • abolizione del tacito rinnovo: in vigore dal 1° gennaio 2013, nessuno dovrà più sottostare alle condizioni di assicurazioni troppo costose. Cambiare compagnia assicurativa è diventato semplicissimo in quanto non occorre più inviare formale disdetta alla vecchia assicurazione per recedere dal contratto. Si può cambiare compagnia, dunque, fino a 15 giorni dopo la scadenza della precedente assicurazione.
  • Legge Bersani e classe di merito in eredità: stipulando una nuova assicurazione e richiedendo alla compagnia di accedere alle agevolazioni, gli automobilisti possono ereditare la classe di merito più favorevole di un componente del proprio nucleo familiare presente nello stato di famiglia.
  • l'assicurazione auto per vetture a metano costa mediamente il 21 per cento in più: un osservatorio di SosTariffe.it ha dimostrato come l’assicurazione auto a metano costi il 21 per cento in più rispetto all’assicurazione auto a benzina o Diesel. Il tipo di alimentazione del veicolo incide dunque sul prezzo dell’Rc auto al pari, se non di più.
Commenta