10.9 C
Napoli
giovedì, 18 Aprile 2024
  • Ancora riconoscimenti per la tecnologia MultiAir

    Con l’introduzione della tecnologia del sistema MultiAir, Fiat Powertrain Technologies ha fatto un notevole passo avanti per quanto riguarda la massima efficienza dei propulsori a benzina. E’ stata un’innovazione importante riconosciuta da tutti e proprio lo scorso giugno, il motore FPT 1.4 Turbo, il primo ad adottare questo sistema, è stato insignito in Europa del prestigioso riconoscimento "Engine of the Year" nella categoria miglior nuovo motore dell’anno, premio assegnato da una giuria internazionale composta da 65 giornalisti specializzati provenienti da 32 Paesi. Adesso, l’autorevole magazine statunitense "Popular Science" ha premiato la tecnologia MultiAir con un altro importante riconoscimento, ovvero il "Best of What’s New" per le sue innovative caratteristiche che fissano nuovi standard in termini di efficienza ed ecologia.

    Una nuova testimonianza che conferma l’efficacia del sistema di gestione elettro-idraulica delle valvole di aspirazione MultiAir, frutto delle ricerche di Fiat Powertrain Technologies, che si aggiunge ai numerosi premi già ricevuti in tutta Europa.
    Grazie alla tecnologia MultiAir, che sfrutta il controllo diretto dell’aria di aspirazione cilindro per cilindro, senza l’utilizzo della farfalla, è possibile ottenere una riduzione dei consumi e delle emissioni di CO2 fino al 10%, incrementando contemporaneamente la potenza del 10% e un miglioramento della coppia del 15%. Inoltre, attraverso un controllo ottimizzato della combustione, si riducono anche le emissioni inquinanti. Ma non finisce qui, poiché MultiAir è una tecnologia versatile, che può essere facilmente applicata a tutti i motori a benzina e che riserva futuri potenziali sviluppi anche per i propulsori diesel.

    Negli Stati Uniti la tecnologia MultiAir arriverà in occasione del lancio della Fiat 500 equipaggiata con una motorizzazione FPT a 4 cilindri di 1,400cc.
    La tecnologia MultiAir è attualmente disponibile sui seguenti modelli: Abarth Punto Evo 1.4 Multiair Turbo da 165 Cv, Alfa Romeo MiTo 1.4 Multiair da 105 Cv e 1.4 Multiair Turbo da 135 Cv e da 170 Cv, Alfa Romeo Giulietta 1.4 Multiair Turbo da 170 Cv, Lancia Delta 1.4 Multiair Turbo da 140 Vv, Fiat 500 0.9 TwinAir Turbo da 85 Cv, Fiat Bravo 1.4 Multiair Turbo da 140 Cv e Fiat Punto Evo 1.4 Multiair da 105 Cv e 1.4 Multiair Turbo da 135 Cv.

    22/11/2010
    repubblica.it

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie