Ricambi auto

Riparazione auto, Lombardia la regione più cara

Quali sono gli interventi di riparazione più richiesti alle officine?  Qual è lo stato di salute dei veicoli circolanti in Italia? E che tipologia di preventivi l’automobilista avanza all’autoriparatore di turno o di fiducia? A queste e altre domande risponde un interessante studio elaborato da RiparAutOnline: portale italiano (nato nel 2013 da una startup frutto dell’idea di Marco Iacuaniello e Aurelian Vacariuc) che permette agli utenti di richiedere e confrontare online preventivi per la riparazione e la manutenzione del proprio veicolo.  L’alto numero di preventivi richiesti ha consentito di scattare una significativa fotografia che coglie numerosi dettagli dell’autoriparazione. In questa seconda puntata, che cala la lente analitica sul report, vengono analizzati altri due fattori oggetto dello screening, tra cui i prezzi proposti dalle officine nazionali che gravitano intorno al portale per gli interventi di manutenzione. Su questo fronte, la Lombardia risulta essere la regione più cara. Ma è anche la sede dell’officina più economica d’Italia.

 

.

Prezzi

Scopo di RiparAutOnline è quello di facilitare la scelta della migliore officina di riparazione, grazie alle recensioni lasciate dai clienti, alla possibilità di richiedere preventivi alle officine più vicine senza perdere tempo nel recarsi fisicamente, e grazie alla possibilità di scegliere le proposte più competitive per qualità/prezzo. Nel 2015 il risparmio economico complessivo permesso dal portale web ai suoi utenti, calcolato sommando tutte le richieste di preventivo e confrontando per ognuna la differenza tra il prezzo più alto e quello più basso proposto, è stato pari a 1.278.254 euro in un anno, in crescita rispetto ai 1.002.118 euro del 2014, con una media di 60 euro a intervento. Andando a vedere gli interventi nel dettaglio, emerge che il risparmio medio maggiore (differenza media tra il prezzo preventivato più alto e quello più basso) si è avuto con interventi sulla carrozzeria (203 euro) e con le installazioni di impianti GPL e Metano (183 euro). Buono anche il risparmio medio della sostituzione del kit di distribuzione (147 euro) che è emerso essere l’intervento più richiesto dai visitatori del portale. Per interventi su sospensioni e ammortizzatori l’utente della piattaforma risparmia in media 157 euro, mentre per la interventi al motore 141 e per la frizione 137 euro. Sui freni si risparmiano 89 euro, sul tagliando 76, sull’elettrauto 61 euro e sul cambio olio si ha il risparmio medio più basso pari a 59 euro.

 

In Lombardia l’officina più economica

I 3 interventi più richiesti (sostituzione kit di distribuzione, sostituzione frizione e tagliando) sono stati anche gli interventi scelti da RiparAutOnline per un approfondimento geografico sui prezzi dei preventivi proposti a 3 tipologie di auto (fascia bassa, media e alta). Per ogni tipologia di auto è stato calcolato il prezzo medio di ciascun intervento, poi messo a confronto con i prezzi proposti dalle officine italiane di RiparAutOnline. Dall’analisi Roma risulta la città meno cara in 3 casi su 9, mentre Toscana, Emilia Romagna e Piemonte hanno in generale i prezzi più bassi rispetto alla media. La Lombardia è la regione più cara in 6 casi su 9. Tuttavia, nonostante i preventivi mediamente più costosi, il capoluogo lombardo è anche sede dell’officina più economica d’Italia, nonchè la migliore secondo i clienti di RiparAutOnline: prezzi competitivi, lavori eseguiti nei tempi indicati, professionalità e disponibilità del personale hanno permesso al portale di premiare la milanese Protecno-Racing come officina che si è distinta, tra le oltre 5.500 iscritte alla piattaforma, per numero di feedback positivi e per la media voti ricevuti.

 

Potrebbe interessarti la prima parte dello studio: Riparazione auto: gli interventi più richiesti alle officine

Commenta