Ricambi auto

Nuova Opel Astra: ecco la sicurezza a bordo

La nuova Opel Astra si presenta come un concentrato di tecnologia a bordo. Diversi, infatti, i sistemi  innovativi di assistenza alla guida che consentono di viaggiare sempre in tutta sicurezza. Vediamone alcuni nel dettaglio.

 

Opel Eye

La nuova telecamera anteriore Opel Eye supporta sistemi di assistenza che permettono di guidare in sicurezza evitando le multe  Su nuova Opel Astra debutta la telecamera anteriore Opel Eye di ultima generazione, ulteriormente migliorata. E’ dotata di una potenza di elaborazione delle immagini superiore, di un livello di rilevamento migliore ed è in grado di elaborare una quantità superiore di informazioni da fonti diverse: quando è associata al sistema Navi 900 IntelliLink, collega i dati del navigatore a quelli rilevati dalla telecamera, per fornire a chi guida informazioni più precise che in passato.  Grazie a questa maggiore potenza migliorano anche le prestazioni della funzione di riconoscimento cartelli stradali Traffic Sign Assist che adesso risulta ancora più precisa ed è in grado di rilevare e mostrare sullo schermo con simboli grafici i cartelli rotondi, quelli rettangolari (come quelli autostradali) e quelli relativi ai limiti di velocità mentre la tecnologia a esposizione multipla migliora il livello di rilevamento dei cartelli dinamici con led.

 

Following Distance Indication

Un’altra funzione presente su nuova Astra che evita di incorrere in sanzioni per il mancato rispetto della distanza di sicurezza è la Following Distance Indication che si può attivare sullo schermo centrale. La telecamera anteriore rileva i veicoli che si trovano di fronte alla propria vettura e calcola la distanza. Il valore viene poi mostrato in secondi, in linea con le normative della maggior parte dei paesi europei, che definiscono la distanza in termini di tempo e non di spazio.

 

Lane Departure Warning

Sistemi intelligenti di assistenza collegati alla terza generazione della telecamera anteriore Opel Eye incrementano la sicurezza attiva grazie all’allerta in caso di superamento involontario dei limiti di carreggiata Lane Departure Warning, adesso dotato anche del sistema di mantenimento della corsia di marcia Lane Keep Assist, una funzione presente per la prima volta su una Opel. Come in passato, il dispositivo riconosce la segnaletica orizzontale, ma ora sterza leggermente il volante oltre ad attivare i classici allerta se si abbandona involontariamente la propria corsia. Il sistema funziona da 60 a 180 km/h ma non agisce continuamente sullo sterzo del veicolo. Se la coppia sterzante non è sufficiente a tenere l’auto in corsia (p.es. in curva), l’icona gialla della funzione Lane Keep Assist lampeggia e attiva tre allerta acustici. A ciò si aggiunge un segnale tattile sul volante. Se il sistema rileva una sterzata, frenata o accelerazione volontaria o se viene inserito l’indicatore di direzione, non accade nulla. Il software intelligente necessario per la funzione Lane Keep Assist in abbinamento al Lane Departure Warning è stato sviluppato interamente da Opel.

Commenta