Automotive

Volvo Cars: XC90 si rinnova

Volvo Cars svela il restyling del suo modello top di gamma: la XC90

Tante le novità, tutte all'insegna della tecnologia. 

In primis il primo segno tangibile di strategia di elettrificazione della casa, con una nuova motorizzazione in grado di ridurre i consumi.  

Sempre in tema di consumi ecco l'innovativo sistema di frenata studiato per recuperare l'energia cinetica, cha abbinato al nuovo motore a combustione interna, crea una nuova motorizzazione integrata identificata dalla lettera B.

In termini pratici è stimato un risparmio del 15% medio su consumi ed impatto ambientale.

Le nuove varianti si affiancano dunque nell'offerta della rinnovata XC90 alle esistenti opzioni di motorizzazioni elettrificate di Volvo, le unità ibride a ricarica T8 Twin Engine.

Non mancano le novità anche in tema di design: nuovi cerchi, nuove gamme colori ed una caratteristica nuova griglia fronte per l'esterno. 
Per gli interni la novità è la possibilità di ordinare l'auto con diverse configurazioni. 

Basti pensare alla variante Excellence fino alla nuovissima versione sei posti , per un formato famiglia.

Di fatto tutte le tecnologie e le innovazioni lanciate in anteprima mondiale sugli altri modelli della Serie 90 e 60 di Volvo fra il 2015 e il 2019 hanno trovato applicazione sulla XC90 

In linea con la tradizione che vede Volvo sinonimo di sicurezza, la XC90 è disponibile sia con il City Safety , unico sistema sul mercato a rilevare la presenza di pedoni, ciclisti ed anche animali di grandi dimensioni, sia con il sistema Blind Spot Information System 

Vanno inoltre annoverate le scocche per la sicurezza passiva.

Senza ombra di dubbio oggi la XC90 è tra i modelli più sicuri presenti sul mercato. 

Per gli amanti dell'integrazione informatica, oggi per il modello viene garantita anche la compatibilità con Android Auto. 

Marco Lasala 

Commenta