Automotive

Una Nissan Juke da record mondiale

Avete mai pensato di parcheggiare una Nissan Juke, eseguendo un manovra in velocità il tutto alla cieca, senza vedere nulla?

Ecco ciò che ha realizzato l’incredibile Paul Swift, alla guida di una Nissan Juke, con i cristalli totalmente oscurati, una manovra, quella del j-turn , eseguita unicamente con l’ausilio delle telecamere esterne, presenti di serie, sul SUV giapponese ( Around View Monitor).

Un giro di 180 gradi, eseguito in velocità in maniera perfetta, senza la alcuna minima sbavatura, una manovra, da stuntman, ma che testimonia la grande velocità e risoluzione del sistema AVM di Nissan.

Una veduta aerea, a 360 gradi, dell’auto e dello spazio circostante, grazie al Nissan Connect presente nella plancia, con manovre di parcheggio, semplici, sicure. 

Nelle moderne auto, la tecnologia oramai è parte integrante dell’auto, grazie al sistema ProPilot, la guida autonoma verrà sviluppata su tutta la gamma Nissan, già a partire dal primo prototipo presentato nel 2017.

Le telecamere del sistema AVM danno una chiara e netta sensazione dello spazio presente attorno alla vettura, Paul Swift non ha altro che effettuato, a regola d’arte, un qualcosa che in assenza di occhi digitali non potrebbe accadere. Il record è stato effettuato nello stabilimento Nissan Manufacturing UK di Sunderland: qui vengono prodotte oltre 100.000 Juke l’anno!

Come ha dichiarato Paul Swift, autore del record J-Turn con Nissan Juke: non replicate questa manovra!

a cura di Marco Lasala

 

Commenta