Automotive

La nuova Citroen C4 Picasso punta alla guida autonoma

Oltre 60.000 chilometri percorsi in modalità “hands off”, la guida autonoma diventa sempre più una realtà in casa Citroen grazie alla nuova C4 Picasso.

Diversi gli obiettivi prioritari per Citroen nello sviluppo della tecnologia della guida autonoma: sicurezza, valutazione delle situazioni potenzialmente pericolose e studio delle variabili stradali. 

Per poter essere impiegato nel normale utilizzo stradale, la guida autonoma ha richiesto migliaia di ore di sviluppo e test al fine di prevenire ed affrontare qualsiasi situazione si prospetti durante l’ordinario tragitto cittadino ed autostradale. 

Il gruppo PSA ha lavorato in simbiosi con gli stituti di ricerca System X e Vedecom, al fine di migliorare l’interazione uomo/macchina.

Sono stati 10 in totale i veicoli equipaggiati del sistema di guida autonoma ed impiegati su strada aperte al traffico: senza mani o bendati, le vetture hanno percorso il tragitto impostato sotto la stretta sorveglianza di ingegneri collaudatori, al fine di valutare la sicurezza in condizioni reali .

Entro il 2020 il Gruppo PSA porterà nella produzione di serie questa straordinaria tecnologia, non resta che attendere questo ennesimo passo in avanti verso un futuro sicuro. 

a cura di Marco Lasala

Commenta