Automotive

BMW CarData: servizi connessi a misura d’uomo

Quando la connettività viene cucita su misura, quando i dati trasmessi da un’auto, attraverso una semplice scheda SIM inserita al suo interno, riescono a tracciare il profilo dell’automobilista ed a paventargli tutta una serie di servizi, in linea con le sue esigenze: parliamo del servizio BMW CarData

BMW CarData utilizza il ConnectedDrive presente su tutte le più moderne vetture del marchio bavarese per sfruttare al massimo innovativi servizi offerti da terzi, il tutto garantendo la massima protezione dei dati e conseguentemente la privacy.

I dati trasmessi dai moderni servizi telematici su cui si basa il BMW CarData, che avvengono mediate SIM integrata, sono criptati ed inviati verso i sicuri server BMW.

L’automobilista mediante queste servizi potrà risparmiare i costi di assicurazione del veicolo ad esempio, perché si saprà in tempo reale tipologia di percorsi affrontati, medie chilometriche, stile di guida etc.. 

Ma anche nelle officine ci sarà una vera e propria rivoluzione, perché in caso di guasto, il BMW CarData invierà le informazioni direttamente al Service, abbattendo i tempi di prenotazione di un ricambio!

Attualmente sono oltre 8,5 milioni i veicoli che in Europa sono connessi tramite BMW ConnectedDrive: pochi click per registrarsi sul portale e sarete sempre connessi, in modo sicuro, intelligente e… vantaggioso.

Marco Lasala

Commenta