Uomini e Aziende

Perchè è importante avere a bordo un buon filtro aria abitacolo

DI STEFANO BELFIORE

 

Da quando è nata ad oggi la ditta Campi ha sempre riversato un notevole impegno per garantire l’alta qualità del materiale che identifica la produzione di filtri aria abitacolo. Il tutto attraverso l’utilizzo e l’impiego delle ultime tecnologie di settore che restituiscono affidabilità e resistenza all’importante lavoro del filtro: barriera atta a proteggere e difendere l’aria che si respira all’interno dell’auto. Un esempio è il Cabin Air Filter a marchio Mistral. “La qualità è il nostro punto fermo. Non a caso  - spiega Andrea Campi, titolare dell’omonima ditta – le nostre soluzioni sono soggette a scrupolosi test di durata, montaggio e resistenza su diversi modelli d’auto”. “Per far capire sempre più – continua – l’importanza che ha un filtro aria abitacolo, abbiamo dato vita anche a un canale you tube dove spieghiamo e raccontiamo caratteristiche e obiettivi dei nostri prodotti”. Nata nel 1992, la ditta Campi inizia ad operare nel primo impianto, trasferendo nel tempo la qualità del primo equipaggiamento al mercato del ricambio.
 

Partiamo da un evento recente. Ha partecipato all’ultima convention di Asso Ricambi. Com’è andata?

Il meeting di Lecce è stato più che positivo. Far parte di questo importante consorzio ci dà e ci restituisce diversi benefit sia in ottica relazionale che di business. Sempre più soci del Gruppo utilizzano i nostri prodotti. E questo non può che non farci piacere perché testimonia l’alta qualità dei filtri che realizziamo.

Quando si parla di filtri aria abitacolo della sua azienda c’è sempre un legame forte con la qualità dei prodotti pensati e concepiti…

Non può che non essere così. Le nostre soluzioni filtranti puntano sempre sulla qualità e sul suo miglioramento continuo. E deve essere così visto l’importanza che il filtro aria abitacolo riveste e ricopre per tutelare la sicurezza di chi è bordo dell’auto.  Le persone, gli automobilisti devono sapere che il filtro aria abitacolo è l’unica barriera che c’è tra gran parte degli inquinanti presenti nelle città e i nostri polmoni. Infatti la presa d’aria di una vettura è collocata a circa un metro dal livello stradale. E’ allora fondamentale che il filtro abbia una resistenza strutturale. Se necessario deve avere una guarnizione e, in alcuni casi, è importante che abbia anche una maniglia per poterlo estrarre, senza romperlo, dall’alloggiamento dove è posizionato.

Come comunica l’azienda questo importante messaggio. Insomma come si sensibilizza l’opinione pubblica su questo argomento?

Per quanto ci riguarda dovunque andiamo e con chiunque parliamo diffondiamo questo messaggio. Ora abbiamo dato vita anche ad un apposito canale you tube dove, appunto, facciamo capire con dei simpatici ma esaustivi video il lavoro a cui deve adempiere un buon filtro abitacolo. Raccontiamo il processo meticoloso con cui vengono prodotti alcuni dei nostri filtri a marchio Mistral, dalla qualità tutta italiana, e rigorosamente certificati secondo la normativa di settore. Insomma lo sforzo è far comprendere sempre di più la differenza che c’è tra una buona soluzione filtrante da una meno efficace e virtuosa.
 

A quali test vengono sottoposti i vostri filtri?

I nostri prodotti, prima di essere immessi sul mercato, devono passare diversi e specifici esami. In pratica i filtri vengono sottoposti a testing di durata, montaggio e resistenza su diversi modelli d’auto.

 

L’Italia detiene il primato in Europa per il parco auto circolante più vecchio su scala internazionale. Avere vetture datate in circolazione può compromettere la qualità della soluzione filtrante rispetto ad un’auto di ultima generazione?

Credo di no. Per quanto ci riguarda, siamo sempre attenti non solo a concepire prodotti filtranti adattabili alle nuove auto. Ma anche alle car più anziane. Sin dagli anni novanta del secolo scorso fino ad arrivare ai nostri giorni, abbiamo sempre impiegato il meglio e il top delle nuove tecnologie per rendere sicuri e affidabili i nostri filtri aria abitacolo.

 

CARTA D’IDENTITA’

Company: Ditta Andrea Campi

Anno di nascita: 1992

Sede Legale: Milano

Uffici e produzione: Cantalupo di Cerro Maggiore (Milano) in via Fratelli Cervi 17/19

Organico lavorativo: 20 unità

Ambito produttivo: primo impianto, aftermarket, filtrazione civile

Mercato geografico: Italia, Europa, Russia

 

 

 

Commenta