KYB ITALY GmbH, KYB Italy sponsorizza il team Le Frèye Poulì - Da Aosta alla Mongolia partecipante al Mongol Rally 2014 | Ricambi Auto, news autoricambi - inforicambi

KYB ITALY GmbH

KYB Italy sponsorizza il team Le Frèye Poulì - Da Aosta alla Mongolia partecipante al Mongol Rally 2014

La prima edizione del Mongol Rally si è svolta nel 2004, ormai dieci anni fa. Il nome “Rally” è fuorviante: si tratta di un’avventura, in cui alcune ardimentose squadre cercano di arrivare dall’Europa alla Mongolia con vetture di piccola cilindrata, oltretutto non più nuovissime. Gli impavidi che si cimentano in questa temeraria iniziativa lo fanno per una buona causa: i fondi raccolti da sponsor e simpatizzanti sono devoluti in beneficenza.
Fra i prodi partecipanti all’edizione 2014 ci sarà un team italiano, Le Frèye Poulì, composto da due fratelli valdostani, Enrico e Alberto Frand-Genisot, 44 anni in due, che cercheranno di arrivare al traguardo partendo da Aosta su una piccola Panda. Fra i fattori che lasciano presagire un esito positivo del’avventura, oltre al notevole coraggio dei due partecipanti, vanno incluse le nuove sospensioni del “Pandino”: sono state infatti fornite da KYB Italy, che sponsorizza questo team. Gli ammortizzatori Excel-G e le molle K-Flex contribuiranno sicuramente alla tenuta di strada e al comfort (tutto è relativo, naturalmente) di guida. Il valoroso equipaggio percorrerà circa 12.000 km per arrivare a destinazione, impiegando più o meno 200 ore (a una media di 60 km orari, che non sarebbero una velocità folle rapportata alle autostrade occidentali, ma sulle carrabili mongole diventano una bella  sfida). Il tragitto comprenderà lunghi tratti nel deserto e porterà i due intraprendenti fratelli ad attraversare zone, se non propriamente turistiche, quantomeno dotate di un loro innegabile fascino. Più che il richiamo delle steppe mongole, sicuramente a spingere il team è però la consapevolezza di adoperarsi per una causa meritevole: in particolare per l’Associazione Foguni, Onlus valdostana che aiuta le popolazioni rurali del Burkina Faso e alla quale saranno devoluti i fondi raccolti da questa squadra.
Ai 12.000 km dell’andata se ne aggiungeranno circa 10.000 al ritorno (qualche piccola scorciatoia, al ritorno,  è consentita); la distanza, pur notevole, potrà essere affrontata in tutta sicurezza con le sospensioni KYB.
Dal 19 luglio (data della partenza da Aosta) al 15 agosto (data prevista per l’arrivo a Ulaanbaatar) sarà possibile seguire le imprese di Enrico e Alberto su facebook https://www.facebook.com/aostamongolia2014 o sul blog http://aostamongolia.it/blog/  - oltre che naturalmente sulla pagina Facebook di KYB Italy http://www.facebook.com/KYB.Italydove verrà fornito un resoconto delle tappe salienti del viaggio.

KYB ITALY GmbH
Via Monsignor R. Colombo 47
21053 Castellanza VA Italy
Tel. 0331 503180
FAX 0331 500865
E-mail: commerciale@kyb-europe.com
Web site: www.kyb-europe.com
Profili collegati