Automotive

SKODA KODIAQ RS: possibile ogni sfida estrema

Skoda Kodiaq RS è il primo SUV sportivo del brand a detenere il giro record sulla Nordschleife del Nurburgring per un SUV a sette posti.

Forte dei suoi 240 CV e 500 Nm e con il supporto di cerchi da 20 pollici, sospensioni elettroniche e freni maggiorati, nessuna impresa appare preclusa. 

Un successo che arriva da lontano.

Nel 2016 infatti SKODA KODIAQ si è proposto come sport utility capace di soddisfare esigenze familiari e prestazioni sportive.

Allo scorso Salone dellíAuto di Parigi, SKODA KODIAQ RS ha completato la gamma del modello.

Si è infatti giunti al badge sportivo V RS .

Da qui la decisione di SKODA Italia di testare il nuovo modello, portandolo in un contesto quasi proibitivo.

Nasce così il progetto 24HouRS Ice Challenge che nei scorsi giorni ha visto protagonista un KODIAQ RS completamente di serie, con l'unica concessione di pneumatici chiodati. 

L'obiettivo alla partenza era arduo: percorrere 1.417  km tra Finlandia e Norvegia nel minor tempo possibile e comunque entro le 24 ore dalla partenza su un fondo interamente ricoperto di ghiaccio lungo la tratta e con raffiche di vento vicine ai 70 km/h. 

Nonostante la prova ardua KODIAQ RS dopo 21 ore e 7 minuti ha raggiunto il traguardo con ben tre ore di anticipo sui tempi di marcia. 

Ancora una volta Skoda ha centrato la sua mission: una sportiva con chiara vocazione familiare, pronta a qualsiasi tipo di "avventura" senza perdere quella facilità di utilizzo che contraddistingue il brando boemo.

Marco Lasala

Commenta