26.1 C
Napoli
giovedì, 20 Giugno 2024
  • Mozzi ruota di qualità per la massima affidabilità e sicurezza

    Mozzi ruota

    Sai che cos’è il mozzo ruota di un’auto? Il mozzo ruota è il componente che fissa la ruota al telaio, permettendo la trasmissione del moto rotatorio.

    È dotato di un cuscinetto interno che permette alla ruota di girare. Il fissaggio della ruota al mozzo avviene attraverso dei bulloni. Il mozzo ruota è un componente di sicurezza della vettura ed è anche estremamente importante per il corretto funzionamento del controllo della trazione (TCS: Traction Control System) e dell’ABS (Antilock Braking System o Sistema Antibloccaggio).

    Il mozzo ruota può essere posteriore e anteriore.

    Se la macchina è dotata di forcellone monobraccio, il mozzo è monolaterale. Il supporto è dotato di un alloggiamento per il cuscinetto, in cui si infila il mozzo. La ruota si vincola con una serie di bulloni. All’estremità del mozzo c’è una filettatura per il dado di tenuta.

    Il caso più classico è però quello del mozzo bilaterale di tipo fisso, mentre il mozzo elastico è una soluzione ormai in disuso che si usava nel periodo in cui il telaio dei veicoli passava da rigido a sospeso (inizio XX secolo). Questa soluzione presenta due elementi all’estremità del forcellone, come degli astucci verticali con estremità cilindriche cave.
    Può essere isolato o integrato.

    Nel primo caso (automobili e camion), si trova sulle forcelle o sul forcellone, mentre nel secondo caso (biciclette o moto) è ricavato direttamente nel telaio ma è sostituibile. L’innesto del portamozzo può essere ad anello o aperto, orizzontale o verticale.

    Cosa succede se si rompe il mozzo della macchina

    Uno degli interventi in cui serve maggiormente conoscere la conformazione del mozzo è la sostituzione del cuscinetto ruota anteriore e posteriore. Si tratta di un intervento per cui servono macchinari appositi, specialmente se si tratta di mozzo ruota posteriore. È importante capire che il mozzo non è un pezzo standard e dipende dalla tipologia di macchina.

    Se il mozzo ruota si danneggia, non è sicuro circolare. I guasti possono essere dovuti a urti meccanici (incidente) ma anche ad altri guasti trascurati, ad esempio alle sospensioni, agli ammortizzatori posteriore e anteriore per auto, o ad altre componenti prossime alla ruota.
    I cuscinetti, invece, tendono a logorarsi con l’uso e vanno cambiati a fine servizio. La durata di servizio media di un cuscinetto è di circa 60-70mila chilometri. Se il mozzo funziona male, si sentono rumori metallici alla rotazione della ruota. Se il mozzo è rotto, la ruota può staccarsi da un momento all’altro.

    Come capire se il mozzo è rotto: i sintomi a cui fare attenzione

    Capire se il mozzo di una ruota è rotto è essenziale per garantire la sicurezza e l’efficienza del tuo veicolo. I segnali che possono indicare un problema con il mozzo includono rumori insoliti come ronzii, grattamenti o clic provenienti dalla ruota interessata, soprattutto durante la guida in curva o quando si aumenta la velocità. Inoltre, un mozzo danneggiato può causare vibrazioni che si avvertono attraverso il volante o il pavimento del veicolo, particolarmente evidenti a velocità elevate. Un altro segnale da monitorare è un’usura irregolare dei pneumatici, che può essere causata da un allineamento improprio dovuto a un mozzo compromesso.

    Se noti anche un aumento della temperatura nelle vicinanze della ruota dopo aver guidato, questo potrebbe essere un segno di attrito eccessivo causato da un mozzo guasto. È importante affrontare questi sintomi tempestivamente portando il veicolo da un meccanico per un controllo approfondito, poiché guidare con un mozzo rotto può portare a gravi problemi di sicurezza, inclusa la possibilità che la ruota si stacchi dal veicolo mentre è in movimento.

    Come scegliere i mozzi ruota per l’auto

    In conclusione, per scegliere i mozzi ruota capaci di assicurare prestazioni elevate su strada, è consigliabile comprare sempre dei componenti di qualità, prestare attenzione a rumori e vibrazioni strane durante la marcia che possono presagire a problemi nei mozzi ruota, far disinstallare e installare questi componenti da officine specializzate, evitare (se possibile) frenate brusche perché aumentano l’usura dei mozzi ruota e tenere sempre lubrificati questi componenti.

     

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie