18.8 C
Napoli
martedì, 21 Maggio 2024
  • Cuscinetto ruota rumoroso, perché succede e cosa fare

    Cuscinetto ruota rumoroso

    La sospensione è fissa e la ruota gira: quindi da qualche parte c’è un pezzo che consente questi movimenti ma ci accorgiamo della sua presenza quando sentiamo il cuscinetto ruota rumoroso.

    Le sospensioni possono essere di ogni tipo – ponte rigido, multilink, con balestre o idropneumatiche – ma occorre sempre un organo che fissi la ruota all’apparato sospensivo consentendole di girare. Questo pezzo è un cuscinetto volvente (a rulli, sfere e simili) che si può danneggiare o usurare: ecco il perché del cuscinetto rumoroso.

    Come riconoscere il rumore del cuscinetto ruota

    È possibile che diversi automobilisti rispondano con un’espressione al meccanico che dice loro che i cuscinetti delle ruote devono essere sostituiti: anche se questi componenti possono essere poco conosciuti, essi sono fondamentali per una guida confortevole e sicura. Questi cuscinetti si trovano ovunque, negli aerei, nei camion e nelle automobili: essi sono ospitati dal mozzo e si capisce quindi come da loro dipenda la rotazione stabile e scorrevole della ruota.

    Che tipo di suono emette un cuscinetto perché danneggiato (la sua sostituzione non è problematica, vista l’ampia disponibilità di ricambi in aftermarket) ? Se si sente un rumore come di “macinazione” o di contatto metallo-su-metallo (che può cambiare di intensità percorrendo una curva) allora il danno non è andato troppo avanti ma se si avvertono vibrazioni e colpi sordi provenire da una ruota allora è il caso di portare rapidamente l’auto in officina.

    Per identificare se il cuscinetto ruota dell’auto danneggiato è a sinistra o a destra, si può guidare l’auto a una velocità di 60/70 km l’ora cambiando direzione: se il rumore aumenta girando è probabile che il cuscinetto ruota rumoroso sia sul lato sinistro. Per evitare false diagnosi occorre controllare anche gli pneumatici: se danneggiati o consumati a tratti possono emettere un rumore simile a quello di un cuscinetto ruota danneggiato.

    Perché sento il rumore del cuscinetto ruota: le cause

    I cuscinetti ruota sono progettati e realizzati per durare a lungo e, come tali, sopportano per anni innumerevoli sollecitazioni. Per una vita estesa occorre però che i cuscinetti siano ben lubrificati: se questa condizione viene a mancare allora possono surriscaldarsi, degradando i trattamenti superficiali dei loro componenti.

    Uno dei motivi che può portare un cuscinetto ruota a lavorare quasi “a secco” è il danneggiamento delle guarnizioni del cuscinetto, che non solo fa uscire il grasso lubrificante ma permette all’acqua e ad altri detriti di penetrare nel componente e danneggiarlo.

    Diciamo subito che questo componente funziona tranquillamente ancora per un po’ di tempo dopo che si sente un cuscinetto rumoroso ma questo non deve farci cullare sugli allori: esiste infatti la possibilità che il cuscinetto possa gripparsi, cosa che bloccherà la ruota e quindi l’automobile. Generalmente non occorre agire su entrambi i lati ma solo sul cuscinetto ruota rumoroso.

    La necessità di agire tempestivamente discende direttamente da quanto detto più sopra: il cuscinetto ruota fa girare quest’ultima sempre sul piano di rotazione: se si consuma la ruota può oscillare in modo imprevedibile, portando a scompensi nell’assetto del veicolo e persino alla perdita di controllo da parte del guidatore. Se una ruota non gira più liberamente può accadere che la il veicolo “tiri” da un lato ma se il cuscinetto si blocca la perdita di controllo e inevitabile.

    Cosa succede se cammino con cuscinetto ruota rotto?

    Per capire se i cuscinetti delle ruote sono da cambiare, fai attenzione a rumori insoliti come ronzii, fischi o sibili provenienti dalle ruote durante la guida, specialmente in curva o al variare della velocità.

    Se continui a guidare con un cuscinetto ruota rotto, aumenti il rischio di danni maggiori al veicolo, come il surriscaldamento che può portare al blocco della ruota o danneggiare componenti adiacenti, compromettendo la sicurezza della guida.

    Come sostituire un cuscinetto ruota rotto

    Per sostituire un cuscinetto ruota rumoroso è praticamente obbligatorio il ricorso a un meccanico esperto perché si tratta di una lavorazione alquanto laboriosa, fortunatamente facilitata da attrezzature dedicate come il riscaldatore a induzione SKF.

     

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie