13.7 C
Napoli
giovedì, 22 Febbraio 2024
  • Auto usata: gli italiani temono i danni nascosti


    Auto usata - Fiat Multipla

    Nell’acquisto di un’auto usata cosa temono gli italiani? Secondo un sondaggio della Carfax, gli italiani sono impauriti dai danni nascosti e non solo.

    Perché quando si acquista un’auto usata c’è anche un altro dubbio che assale praticamente tutti: i chilometri sono originali o il contachilometri è scalato? Un dubbio amletico che può avere risvolti importanti sui costi di manutenzione.

    Il 57% degli acquirenti intervistati teme i costi eccessivi di manutenzione nell’acquistare un’auto di seconda mano; un’altra paura è relativa alla possibilità di incorrere in cattive sorprese come ad esempio un’auto non sicura, incidentale o il motore in non perfetta efficienza.

    Modelli e colori delle auto usate preferiti dagli italiani

    La carrozzeria gialla, questo è il colore odiato. Gli italiani prediligono colori più tenui e meno appariscenti, seguono le tinte color crema e arancio, mentre il modello di auto meno apprezzato è la storica Fiat Multipla, monovolume prodotta dal 1998 al 2010, un’auto che seppur esteticamente non ha riscontrato successo, dal punto di vista dell’affidabilità e soprattutto dell’abitabilità, non aveva eguali, il suo motori Multijet 1.9 aveva potenza e coppia a sufficienza per garantirle brio e scatto.

    Del resto, chi acquista un’auto usata non sempre è sicuro di ciò che acquista, soprattutto quando ci si rivolge a un privato dove non si è “coperti” da garanzia e spesso non si ha la dovuta documentazione relativa alla manutenzione e tagliandi effettuati.

    Mettendo sul piatto della bilancia, il maggior costo che i rivenditori autorizzati applicano ai veicoli di seconda mano, non sempre giustificano l’acquisto dell’auto usata da un privato, perché realmente è difficile risalire alla storia della vettura e soprattutto capire se ci sono reali problemi al motore che possono far lievitare notevolmente i costi di manutenzione.

     

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie