27.8 C
Napoli
lunedì, 17 Giugno 2024
  • Autopromotec 2022, bilancio positivo per ZETA-ERRE

    Autopromotec 2022, bilancio positivo per ZETA-ERRE

    Bilancio più che positivo per ZETA-ERRE da Autopromotec 2022?

    Dalla prima fiera in presenza sull'aftermarket post-covid, l’impresa campana, specializzata dal 1998 nella progettazione, produzione e commercializzazione di componenti relativi la trasmissione meccanica, torna vittoriosa e con tanti risultati traguardati. Qualche esempio? Partnership consolidate, nuovi e potenziali collaborazione da sviluppare nonchè un interesse notevole per la gamma aftermarket resa nota sul palcoscenico di Autopromotec 2022. Così come ci rendiconta e ci racconta  Pietro Zinno, sales manager ZETA-ERRE.

    Quale bilancio porta a casa ZETA-ERRE da Autopromotec 2022?

    Sicuramente il bilancio di Autopromotec 2022 si è chiuso nel migliore dei modi, l’evento ha superato di gran lunga le aspettative ricevendo una grandissima affluenza di visitatori. Abbiamo finalmente avuto l’opportunità di incontrare i nostri clienti per consolidare partnership già esistenti e di conoscere nuovi potenziali partner in Italia e nel mondoNon nascondo che rincontrare il pubblico dopo quasi 3 anni è stata una forte emozione, il poter condividere nuovamente con tutti gli stakeholders della filiera i nostri valori, la qualità del nostro lavoro e di ciò che ci contraddistingue è estremamente importante soprattutto perché abbiamo a che fare con un prodotto ad altissimo livello tecnico.

    Cosa maggiormente ha colpito il pubblico di professionisti che ha visitato il vostro stand aziendale ad Autopromotec 2022?

    Come già ribadito, l’attenzione dell’utenza si è rivolta sulla nuova gamma di cuscinetti alberi primari, ma soprattutto sui nuovi sviluppi relativi ai semiassi completi di veicoli commerciali, sono circa 70 le nuove referenze delle news di Aprile 2022. Qualche esempio: MERCEDES SPRINTER, MERCEDES CLASSE V, MITSUBISHI  PAJERO, FIAT DUCATO e tanti altri, molti dei quali anche degli ultimi anni. Un altro feedback molto importante ricevuto è quello relativo al nostro ECatalog, infatti tutti i visitatori hanno dato un ottimo parere sia per la consultazione che per l’intuitività dello stesso, nonché per la completezza di gamma e per le funzioni di servizio.

     

    Stefano Belfiore

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie