7.3 C
Napoli
venerdì, 08 Dicembre 2023
  • Sensori di pressione Alfa e-Parts, un nuovo marchio del gruppo BBB

    Sensori di pressione Alfa e-Parts, un nuovo marchio del gruppo BBBArrivano i sensori di pressione Alfa e-Parts.

    Anche i motori respirano aria, come noi, e controllarne le condizioni è cruciale per un funzionamento corretto: i sensori di pressione Alfa e-Parts nascono proprio per questo compito. Alfa e-Parts è un nuovo marchio di componenti elettrici ed elettronici per l’industria automobilistica ed è nato ad opera del gruppo BBB Industries, realtà statunitense molto attiva nel settore della rigenerazione che si è già espansa in Europa con acquisizioni quali quella dell’azienda ‘verde’ Budweg. Alfa e-Parts ha sede nella zona industriale di Rubí Sud nei pressi di Barcellona, in Spagna, e dispone di un’ampia gamma di sensori di pressione e temperatura dell’aria. Anche se ha meno di un mese di vita, Alfa e-Parts dispone già di 217 codici articolo di componenti a qualità verificata.

     

    Sensori di pressione Alfa e-Parts, parte di un catalogo molto ampio

    Uno dei fatti salienti di questo marchio è il produrre 10 famiglie e 13 sottofamiglie di componenti, che alla fine sono quasi di 100 tipi diversi, compresi i sensori di pressione Alfa e-Parts. Ricordiamo che anche Mapco, un’altra acquisizione di BBB in Europa, ha un catalogo piuttosto esteso. Questi sensori misurano la pressione nel collettore di aspirazione, quella di sovralimentazione, quella dell’aria che entra nel motore (per misurare l’altitudine) ma non mancano i sensori combinati per temperatura e pressione dell’aria di aspirazione. Questi componenti misurano pressione e temperatura dell’aria aspirata dal motore, informazioni essenziali per regolare la miscela aria-carburante. I sensori di pressione Alfa e-Parts si trovano ovviamente nel vano motore e si collegano al collettore di aspirazione, eventualmente a valle del turbocompressore, ed è essenziale sapere come controllarli e montarli. È per questo che Alfa e-Parts fornisce informazioni sulla diagnostica di questi sensori e sulle cause che ne provocano il malfunzionamento quali infiltrazioni d’acqua, problemi con i connettori elettrici, intrusione di corpi estranei o imbrattamento d’olio.

     

    I sensori di pressione Alfa e-Parts hanno qualità OE

    I sensori di pressione e temperatura Alfa e-Parts promettono alta qualità dato che devono superare test rigorosi che li sottopongono a umidità, shock termici da – 40º a + 120ºC e funzionamento ad alte e basse pressioni. I codici articolo disponibili per i sensori di pressione Alfa e-Parts si applicano a più di 60 marchi di veicoli e 33.604 diverse applicazioni, numeri destinati ad aumentare presto con il lancio di altri codici. In effetti, dopo la quasi inattesa presentazione alla fiera Motortec di Madrid, Alfa e-Parts ha lanciato sul mercato quasi 5.000 codici e promette di lanciare circa 6.000 nuovi codici all’anno. La gamma crescerà quindi ancor di più e Alfa e-Parts promette un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi clienti, sfruttando la logistica dei marchi del gruppo BBB Industries fra i quali segnaliamo l’italiana B.B.F. SrL e la spagnola FARE S.A., acquisite circa un anno fa.

     

    Nicodemo Angì

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie