13.3 C
Napoli
venerdì, 23 Febbraio 2024
  • Autoriparazione: a settembre 2023 numeri in crescita

    Autopromotec - Autoriparatori

    Autoriparazione o meglio assistenza auto, un’attività che nei primi nove mesi del 2023 mostra segnali positivi e incoraggianti.

    Questo è quanto emerge dai giudizi espressi dagli operatori analizzati dal Barometro sul sentiment del settore assistenza auto, dati elaborati dall’Osservatorio Autopromotec che ha condotto una serie di inchieste su un campione rappresentativo di officine di autoriparazione tutte italiane.

    Nel grafico indicato da Autopromotec la differenza tra la percentuale di autoriparatori che hanno indicato un alto livello di soddisfazione dell’attività riportata e quelli invece che non sono soddisfatti è pari al 12%, chi ha espresso giudizi negativi in genere è perché non soddisfatto del livello dei prezzi di officina.

    Il Barometro dell’Osservatorio Autopromotec ha preso in considerazione anche il livello dei prezzi di officina

    Il buon momento delle officine è sottolineato soprattutto dal fatto che, a settembre 2022,  la differenza tra la percentuale di autoriparatori che hanno indicato alto il livello di attività di officina e la percentuale di chi invece lo ha valutato basso era stata soltanto di 5 (ossia 7 punti in meno rispetto al 2023).

    Nel mese di settembre gli operatori che hanno giudicato alti i prezzi sono stati di più di quelli che li hanno valutati bassi, un dato che trova un riscontro evidente con il resto del 2023, il 73% degli intervistati si aspetta per dicembre una domanda stabile delle attività di officina, mentre il 22% prevede un aumento delle attività, solo il 5% credono in un calo.

    Per quanto concerne i prezzi, la quasi totalità degli operatori intervistati ritiene che i livelli non scenderanno, l’85% crede che rimarranno stabili, il 15% pensa che aumenteranno.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie