13.7 C
Napoli
giovedì, 22 Febbraio 2024
  • Hyundai N Vision 74

    Hyundai N Vision 74 rappresenta un concept che anticipa i futuri BEV del brand coreano. 

    Un autentico laboratorio sulle quattro ruote, un modello che abbina una innovativa architettura ibrida a celle a combustibile a un design audace, la nuova Hyundai N Vision 74 rappresenta la visione a medio e lungo termine del marchio. 

    Era il 2015 quando per la prima volta Hyundai presentava una concept car, la N 2025 Gran Turismo, immaginando un futuro ad alte prestazioni per i veicoli basati sulle celle a combustibile, a distanza di soli sette anni, la tecnologia all’avanguardia che questo prototipo aveva, è ora disponibile sulle vetture prodotte in serie. 

    Hyundai N Vision 74 è il primo veicolo ibrido al mondo ad alte prestazioni a essere alimentato ad idrogeno 

    La casa automobilistica coreana definisce questa tipologia di veicoli sperimentali dei “rolling lab” ovvero laboratori viaggianti che permettono di esplorare nuove tecnologie nel motorsport ad alte prestazioni e che in un futuro non molto lontano ritroveremo sulla gamma N, auto sottoposte a test severissimi che hanno il compito di portare le tecnologie ad alte prestazioni sulle strade di tutti i giorni. 

    Alcuni esempi di tecnologie presentate sui rolling lab e che poi sono state riversate sulla produzione in serie sono l’e-LSD, il differenziale a slittamento limitato e a controllo elettronico, il cambio automatico doppia frizione DCT a 8 rapporti a bagno d’olio, i sistemi EV a doppia frizione EV e il torque vectoring

    Batteria ad alta capacità sui concept Hyundai

    L’elettrificazione se in passato era una opzione, oggi è una realtà cui le case automobilistiche sono obbligate a realizzare in vista anche della definitiva scomparsa dal mercato dei motori endotermici, switch previsto per il 2035. Le auto elettriche hanno principalmente un limite, l’autonomia, le batterie ad alta capacità sono ingombranti e pesanti, a tal scopo gli ingegneri Hyundai stanno lavorando per superare diversi limiti fisici presenti sugli attuali accumulatori di energia. 

    Sulla N Vision 74 si è così deciso di utilizzare una struttura ibrida che abbinasse la presenza di un motore elettrico a batteria a quella di un sistema elettrico a celle a combustibile a idrogeno, una soluzione mai vista prima. 

    Hyundai sta sviluppando l’alimentazione a idrogeno come alternativa a quella elettrica. 

    Marco Lasala 

     

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie