18.8 C
Napoli
mercoledì, 22 Maggio 2024
  • La Scuola di Formazione Bosch e il progetto “Ricomincio da me”

    La Scuola di Formazione Bosch e il progetto “Ricomincio da me”

    La Scuola di Formazione del Gruppo Bosch nasce nel 2022.

    Una divisione che ha avviato un progetto innovativo e dalla forte responsabilità sociale, la Scuola di Formazione del Gruppo Bosch porta la formazione all’interno delle carceri italiane.

    Un progetto che punta a formare i detenuti su competenze tecniche e trasversali che ne faciliteranno l’inserimento nel mondo del lavoro. Insieme a Bosch e Seconda Chance i partner dell’iniziativa sono:

    • Gi Group
    • Homo Faber
    • LabLaw Studio Legale Rotondi & Partners.

    Il progetto “Ricomincio da me” è partito lo scorso 22 aprile presso il Carcere di Monza e terminerà il prossimo 15 maggio. Ha una durata di 82 ore, una formazione che si articola con moduli della durata di 6 ore e che coinvolge 15 detenuti.

    Obiettivo è diventare uno specialista eBike e acquisire delle soft skill come, ad esempio, delle tecniche di vendita, che favoriscano la crescita personale con sessioni dedicate al cambiamento e al personal branding.

    L’iniziativa BoschRicomincio da me” proseguirà nei prossimi mesi presso i penitenziari di Como, Torino e Ancona.

    Un’iniziativa pensata per dare fiducia e motivazione a chi è rimasto fuori dalla società educativa, formativa e produttiva. Obiettivo è infondere maggiore consapevolezza e conoscenza di sé stessi, fornendo strumenti ideali per una futura ricerca del lavoro.

    Bosch fa capo a una Fondazione di pubblica utilità

    Solo agendo in modo responsabile a livello economico, sociale e ambientale si può migliorare la generazione attuale e futura. Il concetto di responsabilità si evolve nel tempo, intrecciandosi con i valori e i progetti di CSR portati avanti negli anni.

    Bosch ha scelto di contribuire alla formazione dei detenuti per favorire il loro inserimento nella società.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie