Automotive

Volkswagen Polo GTI: 200 cavalli ed oltre 230 km/h

Novità anche in casa Volkswagen all’IAA 2017, dopo il T-Roc, il nuovo SUV compatto di fascia media, arriva un’altra inatteso modello, anzi variante, perché la GTI firma anche la piccola Polo

E’ la Volkswagen Polo GTI, la piccola tedesca spinta da un motore turbo ad iniezione diretta, un due litri, turbocompresso, che eroga una potenza massima di 200 cavalli, ben otto in più del TSI da 1,8 litri che equipaggiava il precedente modello. 

Ha un rapporto di compressione di 11,65:1 il che significa che il due litri turbo tedesco ha coppia in abbondanza del resto i 320 Nm disponibili a partire dai 1.500 giri al minuto, ne sono una valida testimonianza. 

Esteticamente il frontale è dominato dai fari a LED impreziositi da un profilo rosso, lo stesso che si ritrova sulla calandra. Immancabili i loghi GTI. Al posteriore il doppio terminale di scarico lascia presagire che si tratti di una versione ultra pepata, mentre internamente la nuova strumentazione della Polo GTI affascina per la sua struttura: è completamente digitale. 

Il volante è impreziosito da cuciture rosse, mentre al centro della plancia figura un display da 10,25 pollici. 

Vista la potenza in gioco, contenuti i consumi: Volkswagen Polo GTI è capace di una velocità massima di ben 237 km/h, con uno scatto 0-100 km/h in soli 6,7 secondi. 

Il consumo dichiarato è di 5,9 litri per 100 km.

Marco Lasala

Commenta