Automotive

Volkswagen T-Roc: il nuovo crossover, compatto, sportivo

Un nome che è tutto un programma, il nuovo Volkswagen T-Roc, racchiude in sé tutte le potenzialità di un crossover di successo: la “T”, richiama modelli di successo quali la Tiguan ed il Touran, mentre il termine “Roc” deriva dall’inglese “Rock”, lasciando intendere il suo posizionamento sul mercato. 

Costruita negli stabilimenti portoghesi di Setubal, il nuovo Volkswagen T-Roc , offre un’ampia possibilità di personalizzazioni e motorizzazioni, turbo a benzina ed a iniezione diretta, con potenza fino ai 190 cavalli. 

T-Roc è una cinque posti che condivide il pianale modulare trasversale MQB e che può esser equipaggiata con trazione integrale 4Motion Active Control: lunga 4,234 metri, con un passo di 2,603 metri e larga 1,819 metri, il nuovo crossover tedesco ha una linea dinamica ed un baricentro, decisamente più basso rispetto ai SUV tradizionali. 

Esteticamente sono le luci a LED a caratterizzare un anteriore di forte impatto, con i fari anteriori che che modificano la loro intensità di luce una volta inserito l’indicatore di direzione, un plus stilistico che sicuramente ritroveremo sui futuri nuovi modelli di casa Volkswagen

Nell’abitacolo figura l’ Active Info Display da 11,7 pollici e risoluzione da 133 dpi, mentre di serie il nuovo T-Roc prevede il sistema Composit Media, con lettore CD, display da 8 pollici e Discover Media con modulo di navigazione incorporato. 

Inizialmente saranno cinque le motorizzazioni disponibili: due benzina TSI da 115 e 150 cavalli e tre Diesel con potenza rispettivamente di 115, 150 e 190 cavalli. 

Marco Lasala

Commenta