Automotive

Toyota Yaris GRMN: la piccola dal cuore volumetrico

Piccola nelle dimensioni ma grande nei contenuti, la timida e cittadina Toyota Yaris ha deciso di scatenare la giusta grinta e di rispolverare l’esperienza del marchio giapponese nel mondo rally: nasce su queste base la Yaris GRMN ( Gazoo Racing Meister of Nurburgring).

Ne saranno prodotte solo 400, ognuna delle quali sarà sottoposta in fase di ultimazione ad un controllo approfondito rispetto le normali Yaris, un team di tecnici, ispezionerà e si accerterà che la Toyota Yaris GRMN sia in grado di sfodererà la giusta grinta. 

Cuore della piccola e pepata giapponese è un motore da 1,8 litri, un motore che grazie alla presenza del compressore volumetti, eroga la bellezza di 212 cavalli, il tutto abbinato ad un cambio manuale a 6 marce. 

Tante le modifiche per permettere alla Yaris GRMN di esser veloce e sicura, su strada e per le poche occasioni pistaiole. La vettura è stata abbassata di 30 millimetri, grazie all’utilizzo di nuovi ammortizzatori della Sachs, il telaio è stato rinforzato, ed ora ci sono barre stabilizzatrici più grandi. I cerchi BBS da 17 pollici con pinze freno GRMN completa una cura tecnica di notevole qualità.

Internamente, al volante sportivo a tre razze di chiara derivazione GT86, si abbinano nuovi sedili anteriori, avvolgenti, rivestiti in alcantara, con poggiatesta integrato. 

Pedali sportivi in alluminio ed una nuova leva del cambio, racing sale, completano un interno dal carattere tipicamente sportivo.

All’esterno figurano vari stickers GRMN, le calotte specchi retrovisori sono nere, mentre sul tetto una antenna share rende ancora più aggressivo l’insieme.

Prenotatile a partire dal 27 Luglio, la nuova Toyota Yaris GRMN è disponibile unicamente nella colorazione bianca con tetto nero e loghi Gazoo Racing.

Marco Lasala

Commenta