18.5 C
Napoli
martedì, 16 Aprile 2024
  • Ferrari 250 GTO: battuto all’asta un esemplare da 51,7 milioni di dollari

    Ferrari 250 GTO

    La Ferrari 250 GTO è una tra le più belle e costose vetture mai prodotte a Maranello.

    Una sportiva di classe che nasce nel 1962 come erede della 250 SWB, la Ferrari 250 GTO fu prodotta in soli 26 esemplari tutti assemblati tra il 1962 e il 1964.

    Un’auto che rappresenta il massimo del DNA racing del marchio del Cavallino Rampante negli anni ’60, una due posti che aveva il compito di riportare al successo un brand nato per le competizioni e che era frutto di una serie di progetti ambiziosi quanto avveniristici per quell’epoca.

    La Ferrari 250 GTO venduta all’asta RM Sotheby’s è un esemplare speciale

    Si tratta di uno dei rarissimi esemplari, probabile che siano due o tre, a montare un motore V12 da 4 litri in sostituzione del 3 litri montato sul resto della produzione, propulsore abbinato alla presenza di sei carburatori Weber a doppio corpo e di una serie di modifiche al telaio, specifico per questa “variante” anche il cofano motore, modificato per alloggiare i carburatori.

    Aveva una potenza di circa 400 cavalli contro i 300 delle GTO e un telaio rinforzato, specifica per questa versione anche la totale eliminazione delle griglie anteriori al fine di favorire il rapido raffreddamento del motore.

    La Ferrari 250 GTO all’asta RM Sotheby’s ha raggiunto la cifra record di 51,7 milioni di dollari, in passato era accaduto con la Ferrari 412P Berlinetta del 1967, raggiungere una quotazione così alta (30,2 milioni di dollari).

    Ferrari 250 GTO e le competizioni

    Oltre al motore da 4 litri e 400 cavalli, l’esemplare 3765 ha corso alla 1.000 km del Nurburgring con al volante Willy Mairesse e Mike Parkes, per poi gareggiare alla 24 Ore di Le Mans. L’esemplare 3765 ha gareggiato in numerose competizioni motoristiche per la Scuderia Ferrari, a metà degli anni ’60 è stata venduta a clienti e piloti privati.

    Con questa ulteriore “vendita”, la Ferrari è il marchio che più in assoluto mantiene un valore alto della sua storica gamma di modelli.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie