Accessori e tecnologia

Peugeot 208 e 2008: nuovo selettore del cambio

Peugeot 208 e 2008 a partire dallo scorso anno, hanno subito diversi aggiornamenti tecnici. 

Sia la compatta cinque porte che il SUV sono leader nei rispettivi segmenti di appartenenza, le nuove Peugeot 208 e 2008 sono ora dotate di una nuova leva del cambio automatico, che diventa così più intuitiva e facile da usare.

In sostituzione del classico selettore, sui model year 2022, lungo la console centrale sono disposti dei pulsanti che consentono l’inserimento del Drive, Neutral e Parking.

Ad essere interessate da questo upgrade non sono solo le versioni dotate di alimentazione benzina e diesel ma anche quelle full electric.  

Peugeot 208 e 2008: nuovo cambio automatico

Una scelta che predilige non solo l’ergonomia ma è anche volta ad assicurare una maggiore libertà e spazio tra i passeggeri anteriori.

I materiali utilizzati per questi nuovi comandi, spaziano dal cromo satinato al colore “nero pianoforte”, con un aspetto simil carbonio per il poggiapolso: il risultato è un grande livello qualitativo.

Il nuovo comando Peugeot, disponibile sia per le versioni termiche che elettriche dotate di cambio automatico, offre la possibilità di selezionare le diverse modalità di guida, dalla Reverse che consente di inserire la retromarcia, al Neutral per mettere la vettura in folle, al Drive che inserisce la marcia con l’aiuto degli otto rapporti che vengono selezionati secondo lo stile di guida, le condizioni del manto stradale ed il carico del veicolo.

A queste funzioni si aggiunge la modalità Parking, utile quando si parcheggia la vettura, quella Manual, ideale per il divertimento alla guida in presenza di motorizzazioni endotermiche e quella Brake, disponibile nelle varianti elettriche, per un recupero ottimale dell’energia dissipata in decelerazione e frenata.

Peugeot 208 e 2008: freno di stazionamento elettrico

Altra novità è la presenza del freno di stazionamento elettrico che sostituisce la tradizionale leva in virtù di un azionamento immediato e di più facile utilizzo. 

Marco Lasala

Commenta