Sicurezza e salute

Ford: recuperare i veicoli rubati utilizzando la tecnologia delle auto connesse

Ford utilizza la tecnologia per individuare i veicoli rubati.

Un supporto tecnologico per aiutare le vittime di furto a recupare il veicolo rubato: è questa la novità proposta da Ford.

Attraverso la tecnologia è possibile segnalare il furto: in questo modo l'automobilista può contattare un call center dedicato che consente alla polizia di rintracciare con più facilità il veicolo.  

Solo tra il 2009 ed il 2018 sono avvenuti in Europa oltre 500.000 furti di autoveicoli.

Il sistema che ha nel FordPass Connect il suo punto di forza, sarà testato sulla nuova Ford Mustang Mach-E GT.

Il meccanismo è semplice: in caso di furto, l'app FordPass consente di contattare il numero di polizia sulla base della posizione del proprietario.  

In questo modo è possibile denunciare il furto ottenendo un numero di riferimento identificativo dell'atto deliquenziale.

Chiave di volta sono i sensori che nel momento in cui sono attivati, inviano una notifica allo smartphone del proprietario per indicare il potenziale furto.

Attraverso il FordPass è possibile verificare lo stato del veicolo, consentendo così di aiutare il proprietario a determinare se la propria auto è stato spostata o è stata tentata un'effrazione.  

I veicoli Ford in possesso del SYNC4 prevedono la possibilità di provare, gratuitamente, il Ford Secure.

Ecco la possibilità di creare aree predefinite ricevendo notifiche quando l'auto lascia quelle zone.  

Una tecnologia importante, innovativa, che va verso il nuovo concetto di produzione automotive come grande fornire di servizi di mobilità.  

La casa dell'Ovale Blu anticipa ancora una volta il futuro.

Marco Lasala

Commenta