10.9 C
Napoli
lunedì, 26 Febbraio 2024
  • Tool digitali LKQ RHIAG, un aiuto ai ricambisti

    I tool digitali LKQ RHIAG aiutano gli operatori indipendenti

    Essere protagonisti della trasformazione dell’aftermarket indipendente si può grazie anche ai tool digitali LKQ RHIAG. Il Gruppo propone infatti innovative soluzioni digitali integrate e servizi peculiari sviluppati a partire dalle esigenze dei Ricambisti. RHIAG pratica il dialogo, l’ascolto e il confronto con i suoi clienti per capire come supportarli nello sviluppo del business, nella gestione e nell’ottimizzazione della loro attività e poi anche nel mantenimento di proficue relazione con i loro clienti finali. La formazione è sempre stata importante per Rhiag, che mette a disposizione molti strumenti online per apprendere le informazioni necessarie a tenere il passo con un post vendita in mutamento tumultuoso.

    I tool digitali LKQ RHIAG sono tre

    Creati con l’obiettivo finale di valorizzare l’unicità dei punti vendita dei ricambisti e aiutare le officine, i 3 tool digitali LKQ RHIAG supportano gli operatori indipendenti che vogliono snellire e rendere più efficiente il loro modo di lavorare per migliorare il servizio ai clienti; questo a prescindere dal tipo di partnership che li lega a LKQ RHIAG. Il primo strumento è QuoParts, un innovativo marketplace grazie al quale gli autoriparatori possono registrarsi in autonomia e ottenere, via smartphone, assistenza nel lavoro quotidiano di richiesta preventivi e inoltro degli ordini ai loro abituali ricambisti RHIAG. L’assistente in Intelligenza Artificiale Fixy, che interagisce con le persone in modo naturale, li aiuterà a preparare la richiesta in forma chiara e corredata – se possibile – dei relativi articoli OE. A questo punto spetterà ai ricambisti, sempre tramite QuoParts, l’individuazione dei ricambi aftermarket, che verranno poi proposti ai riparatori. Lo scopo è rendere più rapido ed efficace il lavoro del ricambista migliorando nel contempo l’esperienza di acquisto dei meccatronici. Questi tool digitali LKQ RHIAG sono un altro tassello del progetto di sviluppo che prevede anche la campagna di comunicazione Garage of the Future.

    Tool digitali LKQ RHIAG anche per chi è più tradizionale

    Un’altra importante applicazione che fa parte dei tool digitali LKQ RHIAG è LKQ RHIAG Parts, una app sviluppata per assistere i Ricambisti nell’individuazione di ricambi critici come, per esempio, le frizioni. Si tratta di un arricchimento del servizio di assistenza tecnica telefonica, dedicato al prodotto frizioni, disponibile da diversi anni per i migliori clienti RHIAG. Questa nuova piattaforma digitale semplifica l’individuazione del codice corretto e velocizza l’ordine a RHIAG. Il suo raggio d’azione sarà esteso anche ad altre tipi di ricambi complessi. LKQ RHIAG Scan si rivolge invece a quei Ricambisti che non hanno completato il passaggio al digitale della gestione del materiale. Chi usa carta e penna per attività quali lo spuntare le bolle in entrata o il riordino occasionale trarrà vantaggio dal lettore di codici a barre incorporato. La app è collegato ai sistemi RHIAG e si può integrare con il gestionale del ricambista. Questo tool digitale non soltanto fa risparmiare tempo e fatica ai clienti ma ha anche il ruolo di ‘evangelizzatore’ per far capire i vantaggi della digitalizzazione, invogliando gli operatori a provare anche gli altri sistemi evoluti per l’integrazione di filiera. I nuovi servizi digitali LKQ RHIAG, secondo una prassi consolidata che si è rivelata vincente, vedono come pionieri per lo sviluppo i soci di inSIAMO, il Consorzio fra RHIAG e i suoi migliori clienti che agisce come un vero e proprio incubatore dell’ormai imprescindibile innovazione.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie