Fiere ed eventi

Asso Ricambi e l'aftermarket di oggi e domani

L'aftermarket di oggi e domani sotto la lente di Asso Ricambi.

“Next Gen Aftermarket”: è questo il leit-motive dell’Assemblea del Consorzio Assoricambi, che è tornato finalmente ad incontrare sul campo i suoi associati e fonitori lo scorso 18 e 19 ottobre a Milano.

Una due giorni come sempre densa di contenuti e attività, nella quale i lavori assembleari riservati agli Associati hanno lasciato spazio anche a dibattiti, interventi di esperti di settore e workshop tematici. A precedere i due giorni di lavoro, una suggestiva escursione a Milano, con tramonto sulle terrazze del Duomo, che ha rinsaldato lo spirito di squadra di un gruppo che non si incontrava in presenza da due anni, causa Covid, ma mai davvero distante.

Next Gen Aftermarket è una visione strategica ed il fulcro della nuova campagna di comunicazione presentata dal Consorzio

Studierà l’aftermarket del futuro a partire dai suoi temi di svolta, quali la digitalizzazione, la transizione ecologica, l’officina del futuro, le opportunità del nuovo PNRR e tanto altro. Il dibattito che ha aperto i lavori assembleari, al quale hanno partecipato analisti ed esperti di settore, fischia il calcio d’inizio e si interroga su “Strumenti, strategie e scenari: le 3 S per gestire il cambiamento”.

Ad arricchire la discussione i contributi di relatori esterni quali Alberto Mattiello, Head of Future Thinking di Wunderman Thompson, con un intervento incentrato sulla necessità di ripensare i concetti di mobilità e di futuro; Umberto Seletto, ideatore di Anticrisi Day, con la sua visione laterale e mai banale sul futuro dell’Aftermarket; Mauro Baricca, Allenatore d’Impresa, con uno speech dal taglio motivazionale teso a valorizzare la forza del gruppo Asso Ricambi; e Paolo Saluto, dell’Osservatorio IAM Politecnico di Torino, che ha evidenziato l’importanza dei dati di mercato per conoscere e valutare gli scenari attuali e futuri.

Asso Ricambi fa il punto sull'aftermarket

Il Consorzio ha fatto un check  sulle attività dell’ultimo anno e soprattutto sulle prossime; l’Assemblea è anche il momento, per gli Associati, per proporre le loro istanze e necessità, per partecipare attivamente alla vita del Consorzio.

La giornata del 18 ottobre ha ospitato anche gli incontri one to one con una selezione di fornitori, sponsor dell’evento, secondo la formula consolidata negli anni che consente di rinsaldare la relazione con i partner, cuore pulsante delle politiche commerciali del Consorzio. Molto varia anche l’offerta tematica di contenuti affrontati nei seminari, parallelamente agli incontri dell’area espositiva, con il contributo di consulenti e collaboratori del Consorzio.

Si è spaziato da tematiche legate alle vendite online nel mercato IAM, con un workshop tenuto dal consulente gestionale Antonio De Vitis; agli sviluppi nell’integrazione informatica con l’intervento di Piero Tagliavia, general manager di Enginet S.r.l., fino a temi legati al diritto del lavoro ed al benessere dei dipendenti in azienda, affrontati grazie agli interventi della psicologa del lavoro Enrica Vincenti e di Alessia Barbante, avvocato dello studio legale Toffoletto De Luca Tamajo.

Il secondo giorno di lavori ha dato il via agli Asso Service Lab, seminari tematici con gli interventi di numerosi partner del Programma Officine Asso Service, incentrati sulle opportunità e sui nuovi servizi a disposizione di Associati ed Officine della Rete.

Commenta