Automotive

Nuova Seat Leon: dominio tecnologico!

Il lancio della nuova Seat Leon è già nella storia. 

La Nuova Seat Leon attesa con grande attenzione da milioni di appassionati, riesce a stupire il mondo con un teaser in cui l'auto viene "mimetizzata" con un rivestimento adesivo ispirato ai caratteri mosaici di Gaudì.

Una presentazione dunque identitaria, secondo quello spirito di attaccamento alla terra che caratterizza la Catalogna. Per il lancio è stata utilizzata la tecnica mimetica tipica della navi da guerra nella prima guerra mondiale, dove forme geometriche in bianco e nero erano studiate per confondere gli scafi e le loro forme. Il metodo utilizzato ricorda il trencadis, una tipica applicazione ornamentale per mosaico che impiega tessere di ceramica frammentate in modo irregolare.

Sin dal teaser è dunque chiarissimo il forte carattere della Leon , considerata una scultura in movimento in grado di diffondere nel mondo lo spirito creativo di Seat. 

Tante le novità proposte dalla nuova Leon. In primis il design. La parte posteriore è caratterizzata da un LED che attraversa il portellone. Il frontale è richiamato da i gruppi ottici posti sempre sulla coda. Abbiamo citato il frontale che richiama lo stile del più famoso SUV Tarraco. Per ciò che concerne le dimensioni aumenta la lunghezza mentre il modello guadagna cm in larghezza e altezza.

Il sistema infotainment supporta Apple CarPlay ed Android Auto.

Veniamo ora alla motorizzazione. Per quanto concerne l'offerta a benzina la stessa prevede unità turbocompresse a iniezione diretta. La versione diesel è possibile optare per una versione con motore da 85 kW / 115 CV in abbinamento ad un cambio manuale. Diverse le soluzioni mild hybrid a 48 V. Due le unità disponibili: la prima è un 1.0 TSI da 81 kW / 110 CV e la seconda è un 1,5 litri da 110 kW / 150 CV. 

La nuova Seat Leon sarà disponibile nei prossimi mesi presso le concessionarie ufficiali.

Marco Lasala 

Commenta